Scrivere in corsivo, sempre meno bambini ne sono capaci

da , il

    Scrivere in corsivo, sempre meno bambini ne sono capaci

    I bambini sanno ancora scrivere? Dagli USA arriva un allarme: nelle scuole in molti non sanno scrivere in corsivo perché ormai abituati ad usare tastiere di pc e telefonini e quindi solo il formato in stampatello. La tecnologia allontana i più piccoli (e non solo) dalla scrittura a mano ed una delle prime conseguenze è proprio l’incapacità di scrivere in corsivo. Il problema viene fatto emergere dalla rivista della Società italiana di pediatria.

    Eppure i pediatri mettono in allerta sui rischi di questa tendenza: per i bambini scrivere in corsivo non è solo un esercizio stilistico fine a se stesso ed è al contrario molto importante perché aiuta anche a perfezionare le capacità motorie. Scrivendo a mano in corsivo infatti si acquisisce destrezza, fluidità, capacità di dosare la forza sul foglio esercitando la giusta pressione sulla penna etc. Non è un caso che mentre il corsivo si va perdendo diminuisce anche la qualità del contenuto di ciò che si scrive. La scrittura è strettamente legata alla personalità. In un mondo in cui tutto è automatico e tecnologico viene meno la creatività e lo stimolo. Questo porta nuovamente a riflettere anche sull’opportunità della scelta di comprare il cellulare ai bambini fin da piccoli. Quante di voi hanno notato questo limite nei proprio figli? Se vi accorgete che la maestra fa scrivere in classe solo in stampatello non esitate a farglielo notare.