Sesso in gravidanza: i casi in cui occorre più attenzione

da , il

    Sesso in gravidanza: i casi in cui occorre più attenzione

    Il sesso in gravidanza non è di per sé controindicato, né per la mamma, né per il bambino. Tuttavia ci sono casi in cui occorre una maggiore attenzione nel praticare il sesso in gravidanza. E’ quanto emerso da una recente ricerca condotta dagli studiosi del Mount Sinai Hospital di New York e dell’università di Toronto.

    In particolare, i casi in cui il sesso in gravidanza dovrebbe avere più attenzioni, sono: per le donne a rischio di parto prematuro, nelle donne con problemi al collo dell’utero o alle prese con gravidanze gemellari. In tutti questi casi, il sesso in gravidanza, non è di per sé sconsigliato, ma andrebbe preferita una minore frequenza.

    In ogni caso, non ci sono dati significativi di controindicazioni in questi casi, per questo può parlarsi soltanto di una raccomandazione ragionevole a scopo preventivo.