Sesso in gravidanza, le posizioni migliori

da , il

    Sesso in gravidanza, le posizioni migliori

    Non si smette di fare sesso solo perchè si è incinta. Ormai tutte le donne lo sanno, non c’è nessun pericolo per il bambino, che è protetto molto bene dal sacco amniotico.

    Smettere di fare l’amore con il proprio compagno, quindi, non è una buona idea! Anche perchè dopo la nascita del piccolino si avrà davvero poco tempo per ritagliarsi uno spazio di intimità.

    Noi vi consigliamo le posizioni Kamasutra più adatte alla gravidanza.

    Nel primo trimestre non c’è una posizione migliore, la pancia è ancora piatta, quindi via libera al sesso…ricordatevi solo che questo periodo è il più delicato e quindi attenzione all’intensità delle penetrazioni.

    Ma è anche vero che è il momento in cui la donna ha un forte calo del desiderio che recupera nel secondo trimestre.

    Dal terzo al sesto mese, infatti, aumenta l’afflusso di sangue nei genitali. La posizione migliore è quella dell’amazzone: lei sopra e lui sotto.

    La donna può decidere l’intensità della penetrazione e quando fermarsi, in pratica decide l’orgasmo.

    Altra posizione favorevole è quella del cucchiaio<: lei di lato e lui che la pentra di dietro.

    Anche se i due amanti non si guardano negli occhi è una posizione molto romantica perchè il futuro papà può accarezzare la pancia.

    Nel terzo trimestre via libera a tutte le varianti della posizione a quattro zampe.

    La donna è carponi sul letto o sul divano e l’uomo la penetra da dietro. Va bene anche se è appoggiata ad un mobile al muro. L’unica accortezza è quella del papà che deve amare la mamma con molta dolcezza.