Sintomi di gravidanza prima del ciclo: i segnali per capire che si è incinta

da , il

    Sintomi di gravidanza prima del ciclo: i segnali per capire che si è incinta

    Ci sono sintomi di gravidanza prima del ciclo mestruale? L’amenorrea, ovvero le mestruazioni che saltano, è probabilmente per molte il primo segnale del corpo a cui si pensa quando una donna resta incinta. In realtà questa è solo un’ulteriore conferma e, se prestiamo attenzione ai messaggi che l’organismo ci invia, scopriremo che è possibile scoprire anche prima l’avvenuto concepimento.

    Questo è fondamentale soprattutto nel 6-7% dei casi in cui si verificano delle perdite ematiche simili alle mestruazioni, in realtà sono dovute dall’annidamento dell’embrione nell’utero. Molte donne trascurano questi sintomi di gravidanza perché la maggior parte di essi corrispondono a quelli premestruali ma innegabilmente ci sono dei sintomi tipici che non possono essere confusi e che vanno solo interpretati correttamente.

    Questo è ovviamente più facile per le donne che cercano un bambino e che quindi sono più attente ai segnali del corpo che possano annunciare una gravidanza e più predisposte all’idea stessa di rimanere incinta.

    Vediamo insieme quali sono i sintomi della gravidanza prima del ciclo mestruale e dell’amenorrea più ricorrenti e significativi. Nel caso in cui si verifichino, soprattutto se contemporaneamente, è bene sottoporsi ad un test di gravidanza o consultare il proprio ginecologo.

    Turgore mammario: l’indurimento dei seni è simile a quello tipico del periodo premestruale: il progesterone causa l’ingrossamento del seno e sulla superficie mammaria le vene diventano più visibili mentre i capezzoli possono scurirsi. Sull’areola mammaria potranno essere più visibili dei piccoli rilievi: si tratta dei tubercoli del Montgomery, delle ghiandole che durante l’allattamento secerneranno una sostanza lubrificante e disinfettante.

    Pesantezza addominale: in questo caso è davvero difficile distinguere dai dolori che anticipano il ciclo.

    Stitichezza: la difficoltà a defecare è un sintomo della gravidanza che si presenta con frequenza prima della presunta data del ciclo mestruale. E’ un segnale ben chiaro soprattutto per le donne che solitamente vanno di corpo regolarmente.

    Sensibilità agli odori e cambio della percezione dei sapori: quando una donna resta incinta sviluppa l’olfatto e cambia i gusti alimentari: un sapore che prima vi piaceva o un odore che trovavate gradevole potrebbe darvi fastidio. Spesso si arriva ad episodi di nausea.

    Colpi di stanchezza improvvisi: Siete molto stanche? Soprattutto se questi colpi arrivano improvvisamente, ad esempio mentre vedete un film o a cena, potrebbero sottendere una gravidanza in corso.

    Aumento della temperatura corporea: se conoscete la temperatura del vostro corpo vi renderete conto che tende a superare i 37% dopo il concepimento. E’ la persistenza del corpo luteo, con la secrezione di Progesterone che ne consegue, a mantenere leggermente più alta la tua temperatura corporea. Spesso viene confusa con qualche linea di febbre.