Sport per bambini: quale scegliere dai 3 ai 6 anni

da , il

    Sport per bambini: quale scegliere dai 3 ai 6 anni

    Quali sport sono più indicati per i bambini dai 3 ai 6 anni? Lo sport è indispensabile per gli adulti, quanto per i bambini. Anzi, i bambini, per svilupparsi correttamente necessitano proprio di movimento. Lo sport, inoltre, aiuta i bambini a stare con altri della loro età e quindi a socializzare maggiormente. Non tutti gli sport, però, possono essere praticati a tutte le età e quindi è importante scegliere correttamente. Venendo agli sport che i bambini possono praticare dai 3 ai 6 anni, essi sono diversi.

    Uno per tutti il calcio; perché i bambini lo pratichino è importante aspettare almeno i 6 anni, anche perché prima di questa età, il bambino non riuscirebbe comunque a capire le regole del gioco. La stessa età è necessaria perché i bambini inizino a praticare il pattinaggio, l’equitazione e la danza. Uno sport che invece è possibile che i bambini pratichino anche prima dei 3 anni è il nuoto; per questo sport, infatti, non ci sono limiti di età. Anche per il basket e per la pallavolo sarebbe meglio aspettare i 6, 8 anni di età del bambino, perché, come per il calcio, anche in questi casi difficilmente il bambino riuscirebbe a capire prima bene le regole del gioco. Tra gli sport praticabili dai bambini intorno ai 3 anni anche lo sci che, però, deve essere assolutamente seguito dagli istruttori o dai genitori. A partire dai 3 anni di età i bambini possono iniziare anche un altro sport, in particolare le arti marziali, mentre occorre aspettare almeno i 10 anni perché i bambini possano cominciare a praticare il tennis come attività fisica di routine. In ogni caso, occorre sempre cercare di rispettare le scelte dei bambini nel tipo di sport da praticare.