Stanchezza in gravidanza: zollette di zucchero per combatterla

da , il

    Stanchezza in gravidanza: zollette di zucchero per combatterla

    Durante la gravidanza è normale che la mamma si senta più stanca e affaticata. Soprattutto nei primi mesi di gestazione è normale avvertire questo senso di spossatezza generale. In questo periodo è più probabile che si verifichino capogiri, tachicardia (aumento del battito cardiaco) e una maggiore sudorazione. Si tratta di effetti naturali della gravidanza che non devono destare alcuna particolare preoccupazione per la futura mamma. La spossatezza, infatti, è dovuta semplicemente al fatto che l’organismo della donna, con la gravidanza, affronta un lavoro maggiore, un superlavoro a cui prima non era abituato.

    Questo maggiore sforzo cui è sottoposto l’organismo può portare ad una carenza di determinate sostanze. Tra queste, il ferro (essenziale per la formazione dei globuli rossi nel sangue) ma anche di glucosio (lo zucchero bruciato dall’organismo per produrre energia). I capogiri e la spossatezza improvvisi possono essere combattuti dalla futura mamma tenendo sempre a disposizione un pacchetto di caramelle o alcune zollette di zucchero. In questo modo la mamma potrà fronteggiare i cali di zucchero improvvisi e apportare una sferzata di energia immediata per l’organismo sotto forma di zuccheri.

    Un rimedio naturale, semplice e alla portata di tutte le mamme! L’assunzione di queste sostanze deve essere però ponderata dato il loro alto contenuto calorico. Le caramelle o le zollette di zucchero dovrebbero essere assunte solo in caso di capogiri, spossatezza e cali di zuccheri. Un sorta di pronto intervento che non deve diventare un’abitudine!