Svezzamento: consigli utili per iniziare al meglio

da , il

    Svezzamento: consigli utili per iniziare al meglio

    Ecco qualche consiglio sullo svezzamento da mamma a mamma. Come per tutte le novità che si devono introdurre nella vita del bambino l’importante sarà farlo in un momento di calma sia per mamma che per il piccolo. Lo svezzamento, il momento in cui il bambino inizierà ad assumere cibo in sostituzione del latte materno, sarà un momento molto delicato proprio come lo fu l’attimo in cui il neonato si attaccò al seno. Sta iniziando la sana fase del distacco e la mamma sarà fondamentale nell’accompagnare il bambino in questa nuova avventura. Ma ecco qualche consiglio utile per le mamme che stanno per intraprendere lo svezzamento.

    Secondo quello che viene indicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, lo svezzamento andrebbe iniziato dal sesto mese di vita del bambino. Il primo passo sarà quello di sostituire la poppata del pranzo con la pappa e si proseguirà così per il primo mese fino all’introduzione della seconda pappa alla sera.

    Ogni mamma sa che per far apprendere qualcosa ad un bimbo così piccolo bisognerà introdurre delle routines, questo vale anche per il momento della pappa. Dunque decidete dove farlo mangiare e cosa fare prima di iniziare tipo: mettere il bavaglino, dire qualcosa, mostrare gli ingredienti della pappa e così via, l’importante sarà che il piccolo associ queste azioni alla pappa e le ripeterete poi ogni volta, questo gli darà sicurezza e gli piacerà. Ecco poi dei consigli pratici:

    • Verificate che il seggiolone sia comodo e piacevole da vedere, prima del pasto potreste dare un giochino al bambino, sempre lo stesso e con cui giocherà solo in quel momento;
    • Il cucchiaino non dovrà essere né troppo grande né troppo piccolo, non sarà necessario quello morbido, il bambino si adatta anche a quello normale;
    • Sarebbe utile ma non necessario un piattino termico, il bimbo ci mette abbastanza a mangiare e la pappa si raffredderà;
    • Non sarebbe male mangiare, almeno per i primi tempi, insieme al bimbi, lui cercherà col tempo di ripetere quello che vede;
    • Ricorda che il bambino impara quello che vede, tutto quello che farai tu lo ripeterà, anche le cattive abitudini ;);
    • Non essere rigidi all’inizio, il bambino dovrà sperimentare, avrà voglia di toccare i cibi e di mettere le mani in bocca, fateglielo fare, in seguito dolcemente gli farete vedere come fare;
    • Prendetevi il vostro tempo, per lo svezzamento le cose importanti sono la pazienza e l’amore;
    • Le pappette delle prime settimane serviranno principalmente per abituare il bambino al cucchiaio, inizialmente sarà anche difficile fargli aprire la bocca, dopo un po’ apprenderà!

    Lo svezzamento sarà un momento speciale per la mamma e per il bambino, potrà diventare una routine felice e si può dire che le cose più importanti da trasmettere in questa prima fase saranno: la bellezza di assaporare un cibo, la possibilità di scegliere a seconda dei gusti quello che si vuol mangiare, la possibilità di passare del tempo insieme intorno ad un tavolo. Queste cose credo che gli saranno utili per tutta la vita … e anche a voi ;)!