Svezzamento: quando introdurre i formaggi

da , il

    Svezzamento: quando introdurre i formaggi

    I formaggi vanno introdotti gradualmente nello svezzamento del neonato. Soprattutto nel primo anno di vita è consigliato proporli cercando sempre di non abbinarli alla carne, alle uova, al pesce o ai legumi; questo per evitare di sovraccaricare troppo il piccolo con un eccessivo apporto di proteine. Nello svezzamento può essere introdotto in primis il formaggio grattugiato tipo grana, a partire dai 6 mesi. A partire dai 7 mesi, invece, si possono iniziare ad introdurre anche i formaggini per l’infanzia ipolipidici (omogeneizzati a ridotto contenuto di grassi).

    Sono invece sconsigliati i formaggi spalmabili comuni. A partire dagli 8 mesi nello svezzamento si possono introdurre i formaggi freschi: caprino cremoso, ricotta e crescenza sono quelli più indicati. Infine, a partire dall’anno di età, si possono introdurre nello svezzamento, con moderazione, tutti gli altri formaggi e anche la mozzarella.