Tonsille nei bambini: quando è consigliato asportarle

da , il

    Tonsille nei bambini: quando è consigliato asportarle

    Insieme alle adenoidi e alle tonsille linguali, le tonsille palatine sono parte del sistema di difesa delle alte vie respiratorie (naso e gola). Per questa importante funzione svolta, le tonsille nei bambini oggi sono asportate meno di frequente che in passato. Secondo le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità l’intervento di asportazione delle tonsille è indicato in alcuni casi specifici. Anzitutto, nei bambini con tonsillite batterica acuta ricorrente (se gli episodi si ripetono almeno 5 o più volte nel corso di un anno e se i sintomi sono gravi al punto da compromettere le normali attività quotidiane del bambino).

    Oltre a questo caso il medico potrebbe consigliare l’asportazione delle tonsille nei bambini anche in caso di altri disturbi associati a infezione come ad esempio un ascesso peritonsillare. L’intervento di asportazione delle tonsille nei bambini è molto semplice è può generalmente risolversi in un solo giorno di ricovero e uno di pernottamento.