Unicef e la Pigotta la bambola di Natale

da , il

    Unicef e la Pigotta la bambola di Natale

    Come ogni anno Unicef propone la Pigotta bambola di Natale per eccellenza, bella, simpatica e soprattutto utile, utile ai bambini africani, già perchè la Pigotta, diventata famosa in tutto il mondo, è la bambola che salva la vita, il suo prezzo a partire da € 20,00 viene impiegato per l’acquisto di un kit salvavita. La Pigotta è una bambola in pezza nata dalla tradizione lombarda, fatta a mano ricorda infatti le bambole di una volta, semplicissima e morbida adatta anche ai bambini più piccoli. In occasione del Natale ovviamente viene proposta come meraviglioso regalo e venduta in oltre 700 piazze italiane.

    Il kit salvavita Unicef comprende vaccini contro difterite, pertosse e tetano; vaccini antipolio e contro il morbillo, capsule di vitamina A, sali per la reidratazione orale contro la diarrea acuta, antibiotici contro le infezioni respiratorie acute; zanzariere trattate con insetticida per prevenire il rischio di malaria, oltre che l’assistenza alle madri durante la gravidanza e il parto. Cose che in occidente sono date per scontate ma che in africa possono salvare mamma e bambino.

    Inoltre il 2010 è protagonista di un’iniziativa maggiore, le Green Pigotte, realizzate dai bambini che hanno partecipato ai laboratori organizzati appositamente al Museo Explora di Roma e al MU.BA.Remida di Milano, il centro per il riuso creativo dei materiali di scarto. Bambole create con materiali di recupero destinate a un immediato successo, se non altro per simpati verso i suoi creatori. Per chi abita a Roma una notizia in più, fino al 5 dicembre i bambini potranno ancora partecipare ai laboratori di xplora Museo dei Bambini per creare sei amxi bambole usando esclusivamente materiali ricicilati.