Vacanze bambini: a che età possiamo mandarli da soli

da , il

    Vacanze bambini: a che età possiamo mandarli da soli

    Organizzare le vacanze non è cosa semplice, specie se ci sono dei bambini. Tra l’altro, non sempre questi ultimi sono d’accordo con le scelte dei genitori e molti si chiedono a che età sia giusto mandare i bambini in vacanza da soli, ad esempio nei campi estivi o nelle fattorie didattiche. In realtà, non esiste un’età giusta, dato che ogni bambino ha un suo personale grado di maturazione. Detto questo, è chiaro che sarebbe preferibile evitare di farlo troppo presto.

    Si può cominciare a mandare il bambino da solo in vacanza già intorno ai sei, sette anni. Meglio intorno ai nove, dieci anni. A questa età, infatti, il bambino è già abbastanza grande da poter affrontare un eventuale prolungato distacco con i genitori.

    Nel mandare i bambini da soli in vacanza è fondamentale l’atteggiamento dei genitori, che devono evitare di mostrarsi ansiosi, scegliere insieme al figlio la destinazione ed eventualmente preferire la compagnia di un amico, un fratello, anche più grande o una famiglia che già si conosce.