Vacanze con bambini, come trascorrerle al meglio

da , il

    Vacanze con bambini, come trascorrerle al meglio

    Tempo di vacanze anche per le famiglie con bimbi al seguito. Ed è anche tempo di sfatare alcune delle leggende più resistenti sui soggiorni al mare con i bambini.

    Ecco un elenco di quello che voi mamme potete fare anche con vostro figlio. In vancanza, al mare come in montagna.

    Le vacanze per antonomasia sono al mare, qui, se l’acqua è pulita e non molto fredda potete immergere il vostro bambino. Certo all’inizio si spaventerà, soprattutto se ha meno di tre anni. In questo range d’età, infatti, tutti i bambini vivono una fase di paure immotivate che scompaiono con il tempo. Se proprio piange, ma volete comunque abituarlo all’acqua del mare vi consiglio di comprare una piscina gonfiabile, riempirla di acqua marina e far giocare il vostro bambino in riva al mare. La paura incontrollata di annegare, siate certe, scomparirà. Mi raccomando proteggete il piccolino con una crema solare a schermo totale.

    Se invece preferite la montagna non fatevi nessuno scrupolo: i bambini possono sopportare le altitudini proprio come gli adulti. In teoria i bimbi si possono portare fino ai 3000 metri di altezza. Per lo stesso motivo potete portarli anche sulla funivia.

    Ma la vacanza migliore per i bambini è quella a stretto contatto con la natura e gli animali. Quindi se avete l’opportunità vi consiglio di trascorrere i vostri giorni di relax in un agriturismo, magari nelle campagne della Toscana. Andate alla ricerca di quelle strutture dove ci sono corsi di approccio al contatto con gli animali. La vacanza sarà bella non solo per i vostri figli ma anche per voi che potrete godere della bellezza e del silenzio della natura.

    E mi raccomando non dimenticate in valigia le creme per proteggere la pelle dei più piccoli dai morsi delle zanzare.