Abiti da sposa corti: i più belli per le nozze [FOTO]

da , il

    Nel campo degli abiti da sposa corti, i marchi specializzati nel settore realizzano ogni anno creazioni sempre più particolari, vestiti dal taglio classico e novità più moderne e audaci. Abiti da sposa corti in pizzo, modelli a tubino, a palloncino, al ginocchio oppure asimmetrici, scopriamo insieme quali sono i più fashion dalle nuove collezioni.

    Abiti da sposa corti in pizzo

    Nel campo degli abiti da sposa in pizzo, i modelli corti sono da sempre i più apprezzati. Come potrete vedere sfogliando le immagini della nostra fotogallery, sono tantissime le griffe che propongono creazioni di questo tipo: nella collezione Oscar De La Renta troviamo ogni anno vestiti da sposa sopra il ginocchio oppure appena sotto in pizzo floreale con gonna svasata e rivestita di punti luce preziosi, mentre Blumarine pensa forme simili con maniche midi o corte interamente ricamate. Abiti da sposa corti in pizzo dall’allure retrò con maniche lunghe e carrè ricamato che avvolge le spalle per Temperley London, vestiti con bustier rigido rivestito di punti luce per Marchesa, modelli asimmetrici con strascico lunghissimo per Vera Wang.

    Abiti da sposa corti a tubino

    Alle amanti di uno stile più sofisticato sono dedicati gli abiti da sposa corti a tubino, dalla forma più fasciante spesso pensati in seta e in particolare in mikado. Nella collezione di abiti da sposa Armani troviamo diversi modelli di questo tipo, vestiti satinati con peplum e altri dettagli originali cui fanno eco i minidress estremamente lineari di Pronovias. Abiti da sposa corti a palloncino segnano la collezione di Rosa Clarà, mentre Carla Ruiz pensa le sue varianti con gonna in pizzo e peplum rigido sui fianchi. Forme più classiche e molto corte per Build A Bride, modelli monospalla dal taglio più moderno per Pnina Tornai e David Fielden.

    Abiti da sposa corti al ginocchio e asimmetrici

    Gli abiti da sposa corti al ginocchio, anche definiti abiti midi, sono spesso pensati in forme chiaramente ispirate alla moda anni ’50. Proposti con grandi gonne plissettate che si fermano appena sotto il ginocchio, segnano con successo collezioni come quella di Blumarine, maison pronta a realizzare i suoi articoli anche in forme asimmetriche con strascico, quella di Celeste, Christian Siriano, Delphine Manivet, Antonio Riva e tantissime altre ancora. Qual è l’abito da sposa che vi conquista al primo sguardo tra quelli che abbiamo selezionato nella nostra fotogallery?