Abiti da sposa ecologici firmati Caroline Lindenlaub

da , il

    Se siete sensibili ai temi ambientalisti e avete un animo ecologista gli abiti da sposa ecologici rappresentano sicuramente la scelta ideale per il vostro matrimonio.

    In questo articolo desidero presentarvi gli abiti da sposa ecologici di Caroline Lindenlaub, stilista di Strasburgo – la capitale francese dell’ecologia - che desiderando coniugare la sua passione per la natura a quella per la sartoria ha fatto dell’eticamente ecocompatibile la cifra distintiva delle sue creazioni.

    Caroline Lindenlaub, pioniera di un nuovo modo di intendere la moda rispettando l’ambiente ha creato il marchio Aranel per gli abiti da sposa ecologici, vale a dire ecocompatibili, progettati cioè secondo criteri volti a ridurre l’impatto ambientale e supportare il commercio etico.

    Ma come sono realizzati in concreto questi abiti da sposa ecologici? Principalmente con materiali in fibre naturali, in seta Tussah, detta anche seta selvaggia, e altri tessuti provenienti dal commercio equo e solidale. I tessuti vengono colorati con 100-Tek, speciali tinture non dannose né per l’ uomo, né per l’ambiente, mentre l’allevamento dei bachi da seta, la filatura e la tessitura sono realizzati secondo i metodi tradizionali e senza l’ impiego di prodotti chimici.

    Il trasporto dei prodotti è rigorosamente controllato in modo tale che l’impatto ambientale sia davvero ridotto al minimo. In più gli abiti da sposa ecologici di Caroline Lindenlaub possono essere riciclati e trasformati in bellissimi abiti da sera. Non si tratta di modelli grezzi e dozzinali, ma studiati e curati in ogni più piccolo dettaglio.

    Gli abiti da sposa ecologici costeranno una fortuna, penserete voi a questo punto e invece no, i prezzi oscillano, infatti, dai 600 ai 2500 euro, a seconda del modello, esattamente come gli abiti da sposa tradizionali non bio.

    Ecco qualche modello della collezione Aranel 2011 in questa piccola fotogallery