Abiti da sposa Hippie per un look eco-chic

da , il

    Gonne ampie, sottolineate da pizzi o in tessuti leggerissimi e ancora fiori e natura. Sono questi gli elementi caratterizzanti gli abiti da sposa hippie, per le nostalgiche degli anni 70′, ma non solo…

    Gli abiti da sposa hippie sono stati riproposti in diverse varianti da molti stilisti negli ultimi anni, si tratta di abiti che incontrano il gusto di ragazze semplici, amanti della natura, desiderose di sfoggiare un’eleganza di tipo non tradizionale, dal look eco chic insomma…

    Gli abiti da sposa hippie possono essere lunghi o corti, in tessuto leggero come cotone o seta o riccamente decorato, come il pizzo. Il colore dominante è il bianco, naturalmente, ma ogni sposa può scegliere di personalizzarlo con piccoli dettagli lungo la gonna o sul corpetto. Il velo è quasi sempre presente in una versione corta, che copre appena le spalle. Anche i fiori sono quasi sempre protagonisti in questo stile, non solo negli abiti, sotto forma di morbide cinture in tessuto o come decorazioni, ma anche tra i capelli o nella versione di coroncina da porre sul capo o inseriti all’interno di morbide trecce.

    Qualcuno, erroneamente pensa che gli abiti da sposa hippie siano da ricondurre ad uno stile casual che nulla ha a che fare con l’eleganza, ma la moda sposa degli ultimi anni li ha riproposti in una versione eco chic che ha saputo coniugare la sensibilità ecologista della sposa moderna con uno stile semplice e ricercato allo stesso tempo. Gli abiti da sposa hippie, infatti, sono quasi sempre in fibre naturali come il cotone, la canapa e la seta e prediligono linee morbide.

    Gli accessori: come scarpe di corda, lunghe collane, pietre e altri gioielli etnici giocano un ruolo fondamentale e per questo saranno scelti con parsimonia e sobrietà.

    La comodità e la leggerezza rende questo tipo di abiti particolarmente adatti ad una cerimonia all’esterno, magari in un giardino o in campagna.