Abito da sposa corto davanti e lungo dietro: un must del 2012

da , il

    L’abito da sposa corto davanti e lungo dietro è uno dei must del 2012. Le case di moda che si occupano di abiti da sposa infatti hanno proposto in più di un’ occasione questo modello che pare piaccia molto alle giovani prossime all’altare. Sono abiti che ricordano un po’ i red carpet hollywoodiani con questa coda lunga a strascico contrapposta a un davanti corto che lascia le gambe scoperte, asimmetria che pare essere vincente per la stagione sposa 2012

    L’abito da sposa corto davanti e lungo dietro si è visto praticamente su tutte le passerelle di moda sposa per il 2012. E’ un modello particolare che di sicuro piace alle più giovani, ma non mancano anche asimmetrie un po’ meno azzardate come nel caso di Giovanna Sbiroli di cui abbiamo visto tempo fa la collezione 2012, che crea un abito corto davanti e più lungo dietro ma che lascia scoperte solamente le caviglie.

    Da Elisabeth b. a Giotta Sposa, di sicuro il brand che più di ogni altro ha utilizzato e dato largo spazio a questo modello è la griffe Emè di Emè che nella sua nuova collezione sposa 2012 ha proposto varie soluzioni: da quelle in total white con gonna in tulle, ai modelli fascianti, fino alla stampa floreale. Una cosa è certa: per portare questo tipo di abito il focus è sulle gambe che quindi dovranno essere belle e toniche per il giorno del sì.