Al matrimonio di William e Kate niente pop, solo musica tradizionale

da , il

    Al matrimonio di William e Kate niente pop, solo musica tradizionale

    Solo ieri vi avevamo dato la notizia che James Blunt avrebbe suonato al matrimonio di William e Kate, lo aveva dichiarato lui stesso ai microfoni italiani di Sky. Oggi, da St James’s Palace giunge la smentita. Né l’autore della splendida ‘You’re beautiful‘, che avrebbe dovuto suonare l’organo, né l’amico di famiglia di sempre Elton John, si esibiranno alle nozze reali che si svolgeranno all’abbazia di Westminster il prossimo 29 aprile.

    Oggi il Telepraph informa che ad accompagnare la cerimonia ci saranno il coro dell’Abbazia di Westminster e la Chapel Royal come nella migliore tradizione dei matrimoni britannici, una musica profondamente radicata nel patrimonio della Chiesa d’Inghilterra, che sottolinea il desiderio di William e Kate di mantenere un profilo basso e tradizionale nel loro grande giorno.

    Il 29 aprile, accanto ai cori, si esibiranno una Fanfara della Raf e della Cavalleria reale e la prestigiosa London Chamber Orchestra. In un comunicato il palazzo reale ha sottolineato che ‘sia il principe William che Miss Middleton‘ hanno messo molta ‘cura e interesse‘ nello scegliere la musica per la funzione, tra cui alcuni ‘inni e cori molto conosciuti‘, assieme a delle ‘canzoni appositamente scritte‘ per l’evento.

    Parte della musica sarà composta da Sir Peter Maxwell Davies, il compositore della Regina, che in un’intervista ha promesso un ‘tocco scozzese‘. ‘Credo che la musica del matrimonio debba riflettere ciò che è importante per la coppia e nel caso di William e Catherine, la Scozia fa parte della loro storia‘ ha dichiarato, infatti, il musicista. Il principe e Kate si sono infatti conosciuti all’Università scozzese di St.Andrews.