Alberto e Charlene: matrimonio salterà dopo la nascita di un erede

da , il

    Alberto e Charlene: matrimonio salterà dopo la nascita di un erede

    Che il matrimonio tra Alberto di Monaco e Charlene Wittstock non fosse esattamente un matrimonio d’amore lo avevamo intuito già prima che i due si scambiassero le promesse nuziali.

    Eppure, da inguaribili romantici quali siamo volevamo crederci, ignorando i pettegolezzi della fuga di Charlene e le voci sul contratto prematrimoniale che le avrebbero fatto firmare per non mandare all’aria la cerimonia nuziale. Ma ora che il matrimonio fra Alberto e Charlene c’è stato, tutti si chiedono quanto durerà?

    Già all’indomani delle nozze da favola Charlene era stata battezzata dalla stampa come ‘la principessa triste‘, per quell’aria da condannata a morte che l’aveva accompagnata per tutta la durata di quello che dovrebbe essere il giorno più felice della sua vita.

    La coppia, poi, avrebbe dovuto trascorrere la luna di miele in Sudafrica alloggiando in una suite da favola all’Hotel Oyster Box di Umhjanga Rocks con tanto di piscina privata disponibile alla modica cifra di 4.000 sterline a notte. Invece City Press rivela che Charlene si sarebbe sistemata in una suite meno sfarzosa e da sola, mentre Alberto all’Hilton di Durban. A sedici chilometri di distanza.

    E che dire della foto del bacio dove Charlene gira la testa dall’altra parte e Alberto le sfiora la guancia per dovere?

    In attesa di conoscere l’esito della prova del dna cui si sottoporrà Alberto per capire finalmente se è suo quel figlio in arrivo (sarebbe il terzo) voci insistenti dicono che Charlene sarebbe incinta pure lei.

    Sarebbe solo un bene visto che secondo un accordo prematrimoniale (che doveva rimanere segreto, ma di fatto ne parlano tutti i giornali), gli sposi potranno chiedere il divorzio solo quando avranno avuto un figlio, legittimo erede al trono monegasco. A tal proposito una fonte dell’Independent on line, scrive: ‘Una volta che sarà assicurata la successione entrambi potranno tornare liberi. Il divorzio è una tradizione della famiglia‘, alludendo malignamente alle sorelle del principe.