Bomboniere AMREF: una scelta che sposa la solidarietà

da , il

    Bomboniere AMREF: una scelta che sposa la solidarietà

    Sono sempre più numerose le coppie che decidono di celebrare un matrimonio solidale, vale a dire un matrimonio capace di coniugare la felicità personale degli sposi ad un atto d’amore verso chi è meno fortunato di noi.

    Proprio per venire incontro a questa nuova sensibilità si sono moltiplicate negli ultimi tempi le associazioni che aiutano gli sposi ad organizzare un matrimonio all’insegna della solidarietà. Altrettanto numerose sono le scelte che si possono operare in questo campo: dalle partecipazioni alle bomboniere, dalla lista nozze alla luna di miele.

    A chi avesse deciso di orientare in questa direzione le scelte relative all’organizzazione del suo matrimonio, oggi volevo presentare le bomboniere AMREF. Se deciderete di devolvere la cifra tradizionalmente dedicata all’acquisto delle bomboniere ad AMREF sceglierete di condividere un momento felice non solo con i vostri cari, ma anche con qualcuno in Africa: le vostre bomboniere si trasformeranno, infatti, in acqua pulita nei villaggi delle zone aride, in calore e sostegno ai bambini di strada, in vaccinazioni e cure mediche nei campi profughi, in corsi di formazione per giovani professionisti africani.

    Le bomboniere solidali di AMREF sono eleganti cartoncini che riproducono illustrazioni fatte a mano da artisti africani o italiani. Ogni disegno parla di un evento: il matrimonio, la comunione o la cresima, la nascita. E ogni cartoncino prevede al suo interno un testo di ringraziamento da parte di AMREF e un testo personalizzato da chi lo invia. E’ un pensiero semplice, ma di immenso valore per chi lo riceve, che scoprirà che qualcuno in Africa, grazie a voi, potrà festeggiare un giorno veramente speciale.

    Se desiderate maggiori dettagli sulle bomboniere di AMREF vi basterà scrivere un’e-mail all’indirizzo bomboniere@amref.it , indicando la data prevista per la cerimonia, o telefonare al numero 02-54107566, chiedendo di parlare direttamente con Ilaria Baron Toaldo. In alternativa potrete andare direttamente sul sito dell’AMREF: http://amref.it/locator.cfm?SectionID=820&CFID=16834494&CFTOKEN=65661746