Bomboniere solidali: ecco quelle del FAI

da , il

    Bomboniere solidali: ecco quelle del FAI

    State organizzando il vostro matrimonio e cercate un’idea originale per le bomboniere? Amate l’arte e la natura e volete qualcosa che faccia davvero la differenza: un oggetto grazioso ma che abbia anche un significato? Abbiamo già parlato di bomboniere solidali e questa volta vi illustriamo le proposte del FAI – Fondo Ambiente Italiano che dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano grazie contributo di cittadini e aziende.

    Scegliendo una bomboniera del FAI ogni invitato condividerà il vostro giorno speciale e la vostra scelta di proteggere l’arte e la natura d’Italia. Il 78% dei fondi raccolti con le bomboniere è destinato alle attività istituzionali della Fondazione: saranno impiegati per gestire e mantenere vivi castelli, ville, parchi storici, aree naturali e paesaggi di incontaminata bellezza.

    Attualmente, i più importanti progetti del FAI riguardano il recupero del Bosco di San Francesco ad Assisi, il restauro della Fontana delle 99 Cannelle a L’Aquila e il restauro di Villa dei Vescovi in Veneto, importante edificio cinquecentesco, e la difesa dalle speculazioni edilizie della costa di Sant’Andrea Apostolo sullo Ionio, dove ancora nidificano le tartarughe.


    Tra le bomboniere proposte dal FAI, la scelta spazia dalle scatoline portaconfetti alle pergamene da personalizzare con il messaggio che preferite. Se siete indecisi su come scegliere le bomboniere per il matrimonio, aderendo all’iniziativa del FAI potete sostenere l’azione della Fondazione acquistando una bomboniera solidale del FAI, per aiutare a proteggere l’arte e la natura d’Italia, e condividendo questa scelta con i vostri invitati.

    
Ed ecco una testimonianza di Elisa Crotti e Giovanni Costi, una coppia di sposi, che ha deciso di festeggiare il proprio matrimonio con le bomboniere solidali del FAI: Siamo iscritti al FAI da tanti anni e abbiamo scelto le pergamene e poi allestito una confettata: su un vassoio abbiamo messo i confetti di ogni tipo e colore, in modo che le persone potessero servirsi da sole. Vicino, dentro a un vaso, abbiamo presentato le pergamene del FAI.