Bouquet viola: ideale per la sposa d’estate

da , il

    Bouquet viola: ideale per la sposa d’estate

    Il bouquet rappresenta per tradizione, l’ultimo omaggio che lo sposo offre alla futura sposa la mattina stessa delle nozze, allo scopo di chiudere ufficialmente il periodo di fidanzamento e di preludere finalmente, l’inizio di una nuova vita insieme. Una delle cose fondamentali per un bouquet perfetto è il colore che preferibilmente deve essere dello stesso colore dell’abito della sposa, in modo tale da accostarsi in armonia. Solitamente il primo colore è sempre il bianco, ma a questo se ne accosta sempre un altro, uno che ultimamente viene usato tanto è il glicine, un colore delicato, tenue e nello stesso tempo elegante.

    Il glicine è un bellissimo colore, adatto a realizzare oltre al bouquet altri particolari, come i centrotavola e molte volte anche i segnaposto. Questo colore, abbinato al verde o a tonalità di viola più scure, crea dei bouquet davvero eleganti e molto particolari, inoltre per ottenere un effetto speciale si può aggiungere anche qualche fiore bianco.

    I bouquet in questione sono adatti per l’estate e per il periodo primaverile, sia per i matrimoni al chiuso che all’aperto, dando un tocco diverso all’evento, grazie alla loro particolarità. Per quanto riguarda la forma potrete dare libero sfogo alla fantasia, perchè è un colore che vi da la possibilità, di poter scegliere la forma classica rotonda o quella cascata, forma molto bella ma meno usata.

    Se sceglierete un bouquet di colore glicine però dovrete fare a meno di lanciarlo alle donne nubili presenti all’evento, ne dovrete fare uno a parte se naturalmente, volete portare avanti questa tradizione.