Canzone per il primo ballo degli sposi: Beautiful day degli U2

da , il

    Il primo ballo che faranno gli sposi al ricevimento sarà un momento importante, la scelta della canzone da far suonare in quel momento dovrà essere perfetta. Dovrete scegliere una canzone romantica, appassionante, magari una canzone che è stata importante per la vostra storia d’amore. Tra le più belle vi suggerirei Beautiful day degli U2, una canzone forte e bella anche musicalmente e poi non è vero che si tratterà di un giorno bellissimo?

    Ecco quindi la canzone romantica Beautiful day degli U2 da ascoltare e con il testo e la traduzione in italiano perchè possiate fare una scelta valutando tutto quello che riguarda la canzone.

    Ascolta Beautiful day degli U2

    Testo Beautiful Day degli U2

    The heart is a bloom

    shoots up

    through the stony ground

    there’s no room

    no space to rent in this town

    you’re out of luck

    and the reason that you had to care

    the traffic is stuck

    and you’re not moving anywhere

    you thought you’d found a friend

    to take you out of this place

    someone you could lend a hand

    in return for grace

    it’s a beautiful day

    sky falls you feel like

    a beautiful day

    don’t let it get away

    you’re on the road

    but you’ve got no destination

    you’re in the mud

    in the maze of her imagination

    the love is done

    even if that doesn’t ring true

    you’ve been all over

    and it’s been all over you

    it’s a beautiful day

    don’t let it get away

    it’s a beautiful day

    oh oh oh oh oh oh

    touch me

    take me to that other place

    teach me ah

    I know I’m not a hopeless case

    see the world in green and blue

    see time move right in front of you

    see the canyons broken by cloud

    see the tuna fleets

    clearing the sea out

    see the Bedouin fires at night

    see the oil fields at first light

    and see the bird with a leaf

    in her mouth

    after the flood all the colors

    came out

    it’s a beautiful day

    don’t let it get away

    beautiful day

    oh oh oh oh oh oh

    touch me

    take me to that other place

    reach me

    I know I’m not a hopeless case

    what you don’t have

    you don’t need it now

    what you don’t know

    you can feel it somehow

    what you don’t have

    you don’t need it now

    don’t need it now

    beautiful day

    Traduzione in italiano di Beautiful day degli U2

    Il cuore è un fiore, che cresce su un suolo di pietre

    ma non c’è alcuna stanza, nessuno spazio da affittare in questa città

    sei sfortunato ed è il motivo per cui dovevi fare attenzione

    il traffico è bloccato e non riesci ad andare in alcun posto

    pensavi di aver trovato un amico che ti portasse lontano da questo posto

    qualcuno a cui potevi tendere la mano come ricompensa per la grazia

    E’ un bel giorno, il cielo è a portata di mano

    e tu ti senti come se fosse un bel giorno

    E’ un bel giorno

    non lasciarlo trascorrere

    sei in strada ma non hai nessuna meta

    sei nel fango, nel labirinto della sua immaginazione

    ami questa città anche se non sembra vero

    tu l’hai girata tutta e tutta ti ha avvolto

    E’ un bel giorno,

    non lasciarlo trascorrere

    E’ un bel giorno

    non lasciarlo trascorrere

    Toccami, portami in un altro luogo

    insegnami, non sono un caso senza speranza

    vedi il mondo colorato di blu e verde

    vedi la Cina proprio davanti a te

    vedi i canyon spaccati dalle nuvole

    vedi i pescherecci di tonni che ripuliscono il mare

    vedi i beduini che sparano nella notte

    vedi i campi unti alle prime luci

    vedi l’uccello con la foglia nella sua bocca

    dopo l’inondazione tutti i colori vennero alla luce

    Era un bel giorno

    Un bel giorno

    non lasciarlo trascorrere

    Toccami, portami in un altro luogo

    insegnami, non sono un caso senza speranza

    Ciò che non hai, non ti serve ora

    ciò che non conosci puoi sentirlo in qualche modo

    ciò che non hai, non ti serve ora

    non ne hai bisogno ora