Capelli lunghi: tendenze e acconciature per il 2013 [FOTO]

da , il

    Raccolti o sciolti? Questo è il primo interrogativo delle spose con i capelli lunghi. Le acconciature per il 2013 seguono entrambe le tendenze. Il raccolto è sempre molto apprezzato nel giorno delle nozze e si può eseguire in molte varianti a seconda dell’abito e della personalità della sposa: morbido, tirato o cotonato. Chi non ama le pettinature raccolte può portare i capelli sciolti, lisci o con onde leggere. Nel 2013 grande successo degli accessori: dal classico velo ai fermagli gioiello, dai cerchietti alle fasce, dalle tiare ai cappellini a veletta.

    Le tendenze per i capelli lunghi

    acconnciature-capelli-lunghi-sposa-2013-fascia-cristalli

    I capelli lunghi raccolti per la sposa sono sempre molto in voga, sia nella versione morbida romantica, sia nella versione a chignon, sia nella versione cotonata che permette di guadagnare alcuni centimetri di altezza. Oltre ai classici capelli raccolti, più o meno strutturati, potete scegliere una pettinatura semiraccolta con qualche ciocca lasciata libera o una mezza coda completata da ciuffi che cadono fluidi ai lati della fronte o da una treccia laterale. Alle sfilate si sono viste anche la treccia classica e la coda alta anni 60, ma attenzione: da considerare solo se la chioma è folta e corposa.

    Se non sopportate i capelli legati, non abbiate timore di tenerli sciolti, mossi o ondulati, sulle spalle. Lo stesso vale per i capelli lunghi ricci. Potete pettinarli con boccoli sulle punte e un ciuffo laterale tirato o vaporoso, a seconda dei gusti. Lasciatevi attrarre dalle suggestioni vintage e acconciate i capelli con la riga di lato a onde strutturate. Se non avete ancora deciso la data del matrimonio, non preoccupatevi: capelli raccolti e sciolti si alterneranno anche nel 2014, come dimostra il catalogo della collezione Pronovias 2014.

    Gli accessori per le acconciature

    acconciatura-capelli-lunghi-sposa-velo-elie-saab

    Il 2013 ha visto un grande successo degli accessori. Il velo torna protagonista del look delle spose. Due le versioni: in pizzo lungo almeno fino alla vita oppure liscio in tulle o con bordo in raso. Ricordate che il velo deve richiamare l’abito da sposa, quindi se non volete il velo liscio, optate per il bordo dello stesso tessuto del vestito. Se non portate il velo, potete sbizzarrirvi con i numerosi accessori per capelli. Con i capelli sciolti vengono abbinati coroncine e piccoli fermagli con motivi a farfalla, a fiore o a cuore, ma anche fasce e cerchietti. Entrambi possono essere semplici e lisci, magari in raso o in seta, oppure tempestati di perle, pietre, cristalli e applicazioni preziose. Per la scelta, anche in questo caso, dovete fare riferimento all’abito. Alcuni marchi hanno proposto cappellini e velette, che conferiscono un accento vintage e rappresentano un’alternativa originale al velo.