Chelsea Clinton vuole l’annullamento del matrimonio

da , il

    Chelsea Clinton vuole l’annullamento del matrimonio

    Ricordate il matrimonio da favola di Chelsea Clinton con Marc Mezvinsky. Erano meno di sei mesi fa, 500 invitati, il vestito più costoso di tutti i tempi, di tutto di più… Ebbene, la coppia di neo sposi, perchè questo sono agli occhi di tutti il mondo, sarebbero ai ferri corti. Secondo il giornale scandalistico The National Enquirer, infatti, la figlia dell’ex presidente degli Stati Uniti vorrebbe l’annullamento del matrimonio dopo aver litigato con il marito sulla sua proposta di avere dei figli.

    Mezvinsky, secondo indiscrezioni, ha recentemente lasciato il lavoro di investmement banker per G3 Capital per andare a sciare senza la moglie nell’esclusivo resort sciistico Jackson Hole ski nel Wyoming. Chelsea, dal canto suo, è rimasta nell’appartamento di New York sulla Fifth Avenue per portare avanti la sua attività di dottorato presso la New York University. Sembra sia disperata, a detta del giornale scandalistico, ha il cuore infranto, ma non teme la fine del suo matrimonio, anzi avrebbe chiesto subito aiuto ai genitori per chiedere l’annullamento. Secca è stata invece la smentita del magazine People che parla di un matrimonio felice citando come fonte gli amici stretti della coppia e definendo falsi i pettegolezzi che circolano sui media americani. Chelsea e Marc si sono sposati a luglio dell’anno scorso. Il matrimonio del secolo, celebrato nella cittadina di Rhinebeck a 100 chilometri da New York, è passato alla storia per essere stato il più costoso, 5 milioni di dollari secondo i tabloid americani, e per la lista importantissima di invitati.