Collezione 2013 abiti da sposa Nicole Spose [FOTO]

da , il

    La collezione 2013 di abiti da sposa di Nicole Spose racconta una donna romantica, allegra e solare come una giornata d’estate al mare. Abiti freschi e leggeri, che disegnano la figura alla perfezione, dove l’elemento moda, rappresentato dal pizzo, si fonde con la tradizione dei tessuti pregiati, della cura dei dettagli, degli accostamenti eleganti e del ritorno definitivo al bianco totale, dopo anni di inserti e fasce di colore.

    “Posso paragornarti a un giorno d’estate?” sembrano chiedere gli abiti da sposa di Nicole Spose alle donne prossime alle nozze, riprendendo un celebre sonetto di Shakespeare. Perché i vestiti della collezione 2013 del marchio nato nella cittadina piemontese di Saluzzo sono un inno alla raffinatezza, alla sapienza sartoriale, capace di mescolare moda e tradizione con quel tocco di allegria e solarità proprio del giorno del matrimonio.

    Il bianco romantico della tradizione

    abito-da-sposa-nicole-spose-collezione-2013-scollo-cuore-melissa-satta

    Dopo alcuni anni di inserti e nastri colorati, dal lilla al grigio, dal blu al nero, le collezioni del 2013 tornano all’insegna del bianco totale. I vestiti da sposa di Nicole Spose non fanno eccezione: bianco e solo bianco intervallato da alcuni modelli in tonalità cipria, un colore molto amato dalle spose e particolarmente usato sulle passerelle.

    Modelli vari e diversi accomunati dalla classe e dall’eleganza: l’abito bustier con scollo a cuore con gonna ampia e voluminosa; il vestito in pizzo con la gonna svasata o dritta; la gonna drappeggiata sul corpetto prezioso di seta con nastri e fiocchi piatti bon ton. Non mancano modelli scivolati e a sirena. Grande spazio agli accessori: i guanti corti arricciati, le stole in tulle, i coprispalle, le cappe preziose e naturalmente i veli.

    Il dominio del pizzo

    abito-da-sposa-nicole-spose-collezione-2013-dettaglio-schiena-melissa-satta

    Negli abiti da sposa di Nicole Spose il ritorno alla tradizione del total white è accompagnato da un altro importante filone: il pizzo chantilly. Sulla scorta del successo ottenuto sulle passerelle del prêt à porter, il pizzo, in tutte le sue declinazioni, riconquista la moda sposa. Romantico e prezioso, il pizzo percorre la collezione 2013 di Nicole Spose dai corpetti alle gonne, ai veli, ora protagonista indiscusso, ora dettaglio caratterizzante, ora accessorio indispensabile. Il pizzo, alternato al ricamo, si trasforma in coprispalle, in cappa, sul bordo del velo per dare vita ad abiti preziosi e raffinati.

    Ne è passato di tempo da quando Alessandra Rinaudo, fondatrice del marchio insieme al marito Carlo Cavallo nel 1996, osservava la mamma e la nonna al lavoro nell’antica sartoria d’alta moda di famiglia, e sognava un avvenire da stilista. Lì Rinaudo ha imparato a conoscere i tessuti: il pregio di pizzo francese, la qualità delle migliori sete italiane, il valore del ricamo per esaltare la bellezza e l’originalità di un vestito. Tutti elementi caratteristici di Nicole Spose.