Collezione 2014 abiti da sposa David Fielden (Foto)

da , il

    Donne non convenzionali e guerriere in odore di matrimonio, non perdetevi la collezione 2014 degli abiti da sposa David Fielden, un trionfo di originalità, senza mai tralasciare la femminilità, l’eleganza, i dettagli raffinati che illuminano e risaltano le caratteristiche principali del corpo delle donne. Una nuovo collezione bridal tutta da scoprire, con capi che non potranno non stupire e lasciare a bocca aperta.

    Si parte con dei semplici must: se siete donne che amano gli abiti da sposa ampi, vestiti da favola in stile principesco, David Fielden non è lo stilista che fa per voi per la scelta dell’abito per il gran giorno. David Fielden è eclettico, è un artista della stoffa e dell’ago e filo, reiventa il ruolo classico della sposa, spogliandola del rigore e delle convenzioni che la ingessano, dando vita a corpetti a cuore ricoperti di tulle in strati, che creano giochi fenomenali. a linee sinuose che fasciano il punto vita, strizzandolo con enormi fasci di tulle che si chiudono a fiocco.

    La collezione 2014 degli abiti da sposa David Fielden, per intenderci, vede modelli per spose in pantalone, maxi tute in satin bianco, con ampie maniche a pipistrello a tre quarti, senza per questo dissacrare l’immagine della sposa pura e fine, ma anzi, esaltandone ruolo e silhouette dandole maggior carattere. Un altro modello al di fuori dei soliti schermi è quello della sposa in shorts, con un’ampia casacca a mo’ di minidress, con un fiocco al centro, o ancora, il pantalone chic and minimal, perfetto per figure e corporature esili e androgine.

    La sposa di David Fielden è una sposa che ama apparire, ma senza ostentare, è una sposa che usa il velo col contagocce, e ad esso preferisce un’acconciatura stravagante, o un semplice raccolto laterale, soprattutto quando a stupire e catalizzare l’attenzione è un oblò sulla schiena nuda, intarsiato con fiori che sembrano quasi uncinettati, e che creano un gioco e intrecci speciali sulla pelle. Dalle donne ancelle, con abiti dalla linea scivolata, morbida e impalpabile, si passa a modelli anche dal look e dal sapore vintage, con corpetti e dettagli in vita che riprendono i motivi dei bolerini che coprono le spalle, oppure a modelli classici, che però hanno sempre un particolare che spezza.

    Una donna che veste un abito Fielden è una donna con carattere, che ama osare, che non tralascia alcun dettaglio, ma anzi, adora stupire con classe. E si sta organizzando un bel matrimonio a tema, con idee originali, per non banalizzare cerimonia e, in generale, l’intera giornata, la scelta di un vestito da sposa della nuova collezione dello stilista anglosassone è una scelta vincente per dare quel quid in più al giorno tanto desiderato.