Collezione 2014 abiti da sposa Giuseppe Papini [FOTO]

da , il

    Giuseppe Papini: la collezione sposa 2014

    La collezione 2014 di abiti da sposa Giuseppe Papini è un vero sogno, rigorosamente in bianco, che sa unire perfettamente la tradizione dell’alta sartorialità con dettagli moderni e soluzioni interessanti che rendono la collezione davvero completa e adatta a soddisfare il gusto e le esigenze di spose con personalità diverse, sempre adattandosi perfettamente a tutte le silhouette femminili.

    La collezione 2014

    Quello che salta all’occhio immediatamente è la scelta di rimanere fedeli al colore della sposa per eccellenza, ovvero il bianco. Certo, i materiali in cui viene declinato sono moltissimi: seta, pizzo, organza e chiffon vanno a formare abiti dalle linee semplici e pulite, arricchiti da dettagli moderni e sofisticati quali, ad esempio, le scollature a barca che creano interessanti giochi di asimmetria e vedo non vedo sulle spalle delle sposine, i tagli profondi sul retro per lasciare scoperta la schiena, gli inserti, talvolta persino staccabili, che creano decori a fiocco nella zona delle anche e che si aprono poi in strascichi da sogno. La maggiora parte dei modelli hanno un corpetto classico o a cuore, talvolta semplicissimo, in altri casi lavorato con decori in pizzo o perline e swarowski, anche le cinture sembrano essere accessori fondamentali per completare il look della sposa: ne vediamo di alte che si chiudono sulla schiena con un grosso fiocco strutturato, oppure di più basse e talvolta luccicanti anche nei modelli a vita bassa.

    Uno stile più sbarazzino e giovane è quello dei modelli corti, ideali anche per le cerimonie civili delle spose che non vogliono comunque rinunciare all’abito bianco, mentre per quelle più audaci un modello con un incredibile spacco colpisce per la sensualità mai volgare.

    La sposa di Papini difficilmente porta il velo o è appesantita con troppi accessori, quello che deve risaltare, infatti, è proprio l’abito: tuttavia nella collezione 2014 troviamo un velo particolarmente bello e degno di nota, realizzato finemente con un bordo di pizzo francese, ideale da abbinare agli abiti più semplici.

    La tradizione Giuseppe Papini

    Giuseppe Papini in atelier

    Quel che colpisce delle collezione bridal di Giuseppe Papini è l’elevata tradizione sartoriale con cui ancora oggi vengono realizzati gli abiti, uno per uno. Si parte dei cartamodelli e da lì si costruisce l’intera struttura dell’abito che dovrà arrivare ad avere un fitting perfetto, indipendentemente dalla taglia indossata dalla sposa. Un concetto piuttosto “democratico” di vivere il bridal fashion, un concetto che sicuramente non potrà che essere apprezzato da tutte le future spose in cerca dell’abito perfetto.