Collezione 2014 abiti da sposa Marchesa: stupire con classe [FOTO]

da , il

    La collezione 2014 degli abiti da sposa Marchesa irrompe sul panorama internazionale puntando a catturare l’attenzione generale. I modelli che ne fanno parte difficilmente passano inosservati, grazie ai tagli principeschi e alle linee molto marcate. L’elemento che domina la collezione è l’accostamento di varie tipologie di tessuti o il ricorso a vari strati di essi, in modo da confezionare vestiti decisi e unici nel loro genere. Le tiplogie classiche di abiti vengono rivisitate o modificate con l’aggiunta di accessori e particolari, creando un effetto originale e di rottura con la tradizione.

    Abiti da sposa Marchesa 2014: forme e modelli

    Gli abiti da sposa della collezione 2014 Marchesa si rivolgono a donne di varie età e preferenze. I modelli spaziano infatti dai vestiti più giovanili e fiabeschi a quelli più chic e sensuali, passando per dei tagli rigorosi e maturi, perfetti per delle spose un po’ in avanti con gli anni. In quest’ultima categoria rientrano ad esempio i vestiti corti al ginocchio con gonna a tubino e corpetto ricamato. Tra le proposte del brand ci sono poi gli immancabili abiti a sirena, insieme ad alcuni modelli Redingote o a un intrigante abito da sposa in stile greco, con tanto di peplum ad altezza vita. Tra i più originali citiamo il vestito con gonna lunga a balze in tulle arricciato, o il modello che si ispira agli anni ’50, con gonna ricamata fino alla caviglia. Per quanto riguarda i vestiti corti, da segnalare l’abito da sposa monospalla con gonna sopra il ginocchio: ideale per una sposa giovane e sbarazzina.

    Abiti da sposa Marchesa 2014: tessuti e accessori

    Nella collezione 2014 di abiti da sposa Marchesa ci sono due tessuti che prevalgono sugli altri: il tulle e il pizzo. Come già nella collezione 2014 di Monique Lhuillier si fa quindi appello ai principali strumenti di eleganza e raffinatezza. La stilista ha voluto puntare molto su questi due materiali, anche inserendoli insieme in uno stesso abito. Le merlettature sono un elemento ricorrente in questi modelli, specie per quanto riguarda le maniche e la parte superiore del corpetto. Inoltre, uno dei vestiti da sposa corti di questa collezione presenta una fascia in pizzo applicata ad altezza seno, che scende poi lungo tutto il corpo a formare un particolarissimo strascico.

    Tra gli accessori decorativi ricorrono fiocchi e fiori, anch’essi in vaporoso tulle, oppure veli semplici di varia lunghezza e quasi impalpabili.

    Il colore predominante della collezione è il bianco, con qualche leggera sfumatura avorio in alcuni casi.