Colori abiti da sposa: il significato

da , il

    Colori abiti da sposa: il significato

    Classicamente, nella concezione più tradizionalista del matrimonio, l’abito da sposa deve essere bianco o quanto meno di un colore crema che molto si avvicini al candore dell’abito tradizionale. Vero è, però, che negli ultimi anni, un pò per la moda, un pò per gusti personali, si stanno rivalutando anche tutti gli altri colori, ognuno dei quali in grado di esprimere qualcosa riguardo il temperamento e il carattere di colei che l’indossa. Non tutti sanno, infatti, che ad ogni colore, dal bianco ai colori più particolari, è associato un significato. Che si tratti di dicerie o di realtà non lo sappiamo… intanto ve li sveliamo!

    Il bianco, si sa, è il simbolo di verginità e purezza. Taluni l’associano anche alla fortuna ma questa non è un’interpretazione univoca. Tra i colori più rivalutati negli ultimi anni, però, c’è il nero, anche in accostamento al bianco, per evidenziarne dei particolari e creare un effetto visivo particolare ed elegante. Per molti significa pentimento, anche se non è chiaro di che cosa…

    Il colore blu, invece, anche se non è uno dei colori più utilizzati nei matrimoni, simboleggia la sincerità, mentre il verde, che tutti immaginano simboleggiare la speranza, in questo caso indica la timidezza.

    Il color rosa, usato quasi parimenti come il bianco, non è però buon augurio, soprattutto per quanto concerne l’economia; meglio il color avorio, che comunque si avvicina come tonalità sia al bianco che al rosa, ma che indica un vita abbastanza movimentata.

    Il giallo, invece, non indica la gelosia ma la mancanza di stima da parte della sposa, mentre il grigio ed il marrone, stanno a significare che gli sposi andranno a vivere in un luogo lontano o in campagna.

    Ultimo il rosso, amato dalle spose più prorompenti che credono simboleggi l’eros e la passione, indica invece, come non molte sanno, la morte.

    Tutte dicerie? Possibile. Allora scegliete semplicemente quello che più vi piace!