Come organizzare un matrimonio economico [FOTO]

da , il

    Come organizzare un matrimonio economico. Le nozze rappresentano una tappa molto importante della vita perché suggellano il forte legame che unisce due persone. Tuttavia, quando si tratta di cimentarsi nell’organizzazione, molte spose entrano in crisi. Abiti da sposa, bomboniere, inviti, confetti, fiori, addobbi e wedding cake, appaiono tutti quanti aspetti irrinunciabili per un matrimonio coi fiocchi ma rischiano di mandare in rosso il conto in banca. Qualunque sia il rito scelto per la cerimonia, contenere il budget può risultare difficoltoso. Oggi vi diamo qualche consiglio per aiutarvi a ridurre i costi del matrimonio.

    Qualche piccolo segreto per un matrimonio low cost

    Matrimonio al mare

    Un matrimonio economico parte dalla scelta della location: casolari, masserie e agriturismi sono ancora poco utilizzati per queste occasioni, potete pertanto trovare un’ampia disponibilità. Se, invece, non avete nessuna intenzione di risparmiare sul luogo del ricevimento, scegliere un giorno infrasettimanale vi farà già guadagnare una piccola cifra. Il secondo passo è compilare con attenzione la lista degli invitati. Fate una bella scrematura delle persone che conoscete appena oppure alle quali non siete particolarmente legate. Se incontrate difficoltà, provate con uno schema a cerchi concentrici. Partendo dal centro, segnate i nomi delle persone che intendete invitare al matrimonio in corrispondenza del cerchio che più rappresenta il sentimento che vi lega. I parenti e gli amici più stretti al centro, sugli anelli esterni chi non sentite ormai da anni. Forse il metodo vi apparirà crudo ma può aiutarvi a tenere sotto controllo la situazione. Una volta individuato il numero dei partecipanti al matrimonio, è il momento di inviare gli inviti. Per rimanere concentrati sull’obiettivo budget, scegliete un’idea ecologica: far recapitare l’invito tramite mail.

    Abito, decorazioni, pietanze

    Abito da sposa

    Veniamo ora all’elemento irrinunciabile dell’organizzazione del matrimonio: la scelta dell’abito da sposa. Molte di voi storceranno il naso, pensando che si possa risparmiare su tutto, eccetto il vestito per le nozze. Farsi cucire l’abito su misura, rivolgendosi ad una sarta esperta, può essere l’occasione per indossare il vestito che desiderate ma non potete permettervi! Oppure potete optare per modelli molto semplici in stile minimal chic ed economici country chic. Per quanto riguarda le decorazioni floreali, arricchirle con nastri e candele, non solo permette di acquistare solo gli addobbi indispensabili ma crea un’atmosfera davvero romantica. Infine, occhio alle pietanze che deciderete di servire al matrimonio. Spesso il menù proposto dalle sale ricevimento è eccessivo e nessuno degli invitati riesce ad apprezzare il tris di primi. Meglio servirne uno solo. E per la torta nuziale, acquistarla da una pasticceria vi farà risparmiare qualche altro soldino! Allora, fate bene i conti in tasca e buona fortuna con l’organizzazione del vostro matrimonio low cost!