Coppie sposate: più probabilità di sopravvivere al cancro

da , il

    Coppie sposate: più probabilità di sopravvivere al cancro

    Che il matrimonio fa bene alla salute lo avevano già messo in evidenza diverse ricerche. Alcuni scienziati hanno persino sostenuto che il matrimonio sia un elisir di lunga vita, ma che le coppie sposate avessero maggiori probabilità di sopravvivere ad alcune malattie, tra cui il cancro non lo sospettava nessuno.

    Fino a quando alcuni ricercatori della Penn State College of Medicine e della Brigham Young University negli Stati Uniti, hanno scoperto che le coppie sposate hanno statisticamente maggiori possibilità di sopravvivere al cancro e, in particolare, al temuto cancro del colon.

    Gli scienziati sono arrivati a formulare questa teoria dopo avere analizzato una gran quantità di dati relativa a quasi 128mila pazienti, scoprendo che le coppie sposate avevano il 14% in più di probabilità di sopravvivere al cancro, che non le persone single o non sposate.

    Le coppie sposate, inoltre, avevano modo di ottenere prima di altri una diagnosi nella fase iniziale del cancro, e questo aumenta di conseguenze le loro possibilità di sopravvivenza. Secondo i ricercatori, la presenza del coniuge aiuta ad affrontare meglio i problemi di salute. ‘Avere un coniuge ti aiuta a individuare il tipo di problemi e farli trattati più rapidamente. Si può pensare a un coniuge, come sorta di informale infermiere o badante‘, ha detto Sven Wilson, coautore dello studio e professore presso la Brigham Young University.

    Le coppie sposate, inoltre, o che stanno insieme da molto tempo e vivono come in simbiosi possono influenzare a vicenda anche il loro stato di salute psico fisico. Se sta bene l’uno sta bene anche l’altro. Se sta male l’uno, sta male anche l’altro.

    La possibilità di stare vicini però aumenta le probabilità di guarire in caso di malattia, ecco un’altra ragione per cui il matrimonio allunga la vita!