Fedi e anelli di fidanzamento: i modelli più belli [FOTO]

da , il

    La fede di fidanzamento è il primo passo verso il matrimonio. Racchiude una promessa d’amore. Tra i modelli più belli, il diamante, spesso montato a solitario, è considerato l’anello per eccellenza e gode di indiscussa fama come il più puro ed essenziale pegno d’amore. Il diamante simboleggia l’amore per la sua forza e resistenza, una gemma invincibile, pura ed eterna, espressione di una bellezza e di una purezza mai disgiunte dall’amore e dalla fedeltà.

    I diamanti sono la prima scelta delle future spose per la fede di fidanzamento. Le pietre preziose vengono sapientemente selezionate e incastonate in fedi di oro bianco o platino, più raramente oro giallo.

    Anelli di fidanzamento con diamanti

    Tutti i marchi di gioielleria offrono tanti modelli di fedi di fidanzamento, dai più semplici ai più ricchi, quindi la scelta è molto difficile. Chopard propone due linee Happy Heart ed Happy Diamond, caratterizzate da cuori sagomati in oro bianco o rosa 18 carati, lucidati o con diamanti incastonati. Un diamante da Tiffany è costoso, ma realizza un sogno. Damiani, marchio storico italiano, dà alle spose la possibilità di creare il proprio anello di fidanzamento. Scegliendo tra le infinite combinazioni di montatura, caratura, colore e purezza, è possibile dar vita a un solitario unico ed esclusivo. Non passano inosservate le creazioni di Bugari, che abbinano i diamanti a montature dal design moderno e incisivo. Per chi invece non ha molto da investire ci sono le fedine di Bliss. E chi subisce il fascino della moda anche nella gioielleria può portare al dito 1932 di Chanel, un anello con diamanti neri, tributo all’anno in cui Mademoiselle Coco espose la sua prima collezione di alta gioielleria.

    Anelli di fidanzamento con pietre preziose

    La tradizione ha consacrato il diamante come pietra simbolo di amore eterno, grazie alle sue caratteristiche di durevolezza e resistenza, ma si possono adottare altre soluzioni, a seconda dei propri gusti, come smeraldi, rubini, perle o zaffiri, come ha fatto il principe William che ha regalato a Kate uno zaffiro, lo stesso regalato da Carlo a Diana.

    Fedi di fidanzamento

    Negli ultimi tempi si sta affermanto l’usanza delle fedi di fidanzamento. Nel XVI secolo, l’anello della promessa veniva regalato da un fidanzato intenzionato a confermare la promessa di matrimonio ma privo di mezzi per acquistare un anello vero e proprio. Adesso viene scelto dalla coppia o da uno dei fidanzati e regalato in un’occasione speciale, come l’anniversario o una data importante per la coppia, o indossato in sostituzione dell’anello classico.

    È un preludio alle nozze la fedina di Solange Azagury Partridge della linea con la scritta “Marry me” (Sposami), realizzata in oro 18 karati. Bliss propone una collezione di anelli giovani e attuali, ideali per futuri sposi moderni, come la fedina “Ti Amo Ogni Giorno Di Più”, realizzato in argento, con un piccolo diamante al centro e la promessa incisa all’interno, per confermare alla persona amata l’unicità e il valore di ogni momento trascorso insieme. Chi adora Dior non saprà resistere all’anello Oui di Dior, in oro bianco e diamanti. Mai risposta fu più eloquente.