Festa a tema: matrimonio al sapore di arancio

da , il

    Un’idea originale per l’organizzazione del matrimonio è scegliere un tema predominante che vi aiuti a dare un’uniformità a tutti i momenti sia della cerimonia che del ricevimento. Perché non scegliere un colore? Uno dei colori più adatti al matrimonio, da accostare al bianco ovviamente, è l’arancione. Sia per il suo significato, sia per gli splendidi fiori che portano questo colore che si adatta perfettamente ad una celebrazione tanto importante quanto felice ed unica. Un colore per tutte le stagioni e che esalta la purezza della sposa.

    L’arancione è un colore energetico e allegro, che nasce dalla passione per sfociare in ilarità. Combina l’energia del rosso con la felicità del giallo. E’ il colore della gioia e della luce del sole.

    L’arancio rappresenta fascino, entusiasmo, felicità, determinazione, creatività, attrazione, successo, incoraggiamento e stimolo.

    All’occhio l’arancio appare come un colore caldo e questo lo rende perfetto sia per situazioni invernali o autunnali sia per un matrimonio estivo accostato ad un bianco puro.

    Inoltre è un colore associato con il concetto di cibo commestibile e stimola l’appetito.

    Di base l’arancione è un colore che naturalmente appartiene all’autunno, è il colore delle foglie che cadono dagli alberi, il colore delle arance e delle zucche. Arancione è cambiamento, è alba e tramonto, è uno dei pochi colori in una stagione che si appresta a diventare grigia. E’ un colore che dà allegria.

    A partire da questi significati potrete sbizzarrirvi nell’organizzazione della cerimonia. Dal bouquet alle decorazioni in chiesa, dal cibo tendente all’arancio alle bevande, ai centrotavola, ai fiori per le acconciature delle damigelle.

    Nelle foto alcune idee di quello che la natura offre di arancione, da qui sbizzarritevi pure!!