Fiera del divorzio a Parigi, un grande successo.

da , il

    Fiera del divorzio a Parigi, un grande successo.

    Strano ma vero. Proprio nella romanticissima Parigi, capitale dell’amore e dei weekend da fidanzati, si è svolta una particolarissima fiera che ha riscosso uno straordinario successo: si tratta della fiera del divorzio, diventata ormai appuntamento fisso dell’anno parigino. Punto di partenza ideale per chi ha deciso di interrompere il proprio matrimonio, la fiera del divorzio mette a disposizione dei visitatori numerosissimi servizi, come detective, assistenza psicologica e avvocati, nonché esperti d’immagine per chi ha bisogno di qualche idea per mettersi a nuovo con un look diverso e ricominciare la propria vita da single.

    Così, sebbene Parigi sia da sempre considerata la capitale dell’amore, è pur vero che la Francia è uno dei Paesi più sensibili all’argomento divorzio, visto che ogni anno ci sono ben 140 mila nuovi casi di divorzio, ovvero la metà dei matrimoni che viene celebrata. E da noi i risultati non si discostano di molto.

    Figura particolare nata nell’ambito di questo salone è il divorce-planner, un consulente che ha l’ambizione di tracciare un percorso per separarsi in modo equilibrato e nei tempi più rapidi possibile. In Francia, infatti, i tempi burocratici per la separazione, purchè non ci siano minori, sono molto più brevi che da noi, pari a circa un mese rispetto ai tre anni previsti dalla legge italiana tra separazione e divorzio.

    Dal salone è anche emerso che il divorzio comporta numerosissime spese, così sono state pensate delle appositepolizze assicurative, pubblicizzate in quest’occasione, che, a partire da meno di 10 euro al mese, assicurano al coniuge gli alimenti stabiliti, sia che a pagare sia l’altro sia che, in caso di inadempienza, sia l’assicurazione con cui si è stipulato il contratto.