Fiori del matrimonio: 15 errori da evitare

da , il

    I fiori del matrimonio sono un argomento molto importante e vanno scelti con attenzione: di seguito ci sono 15 errori da evitare per rendere cerimonia e ricevimento perfetti con decorazioni floreali azzeccate e intelligenti. Organizzare un matrimonio non è cosa semplice e scegliere bouquet, centrotavola e addobbi floreali può rivelarsi un vero inferno. Quindi ecco un piccolo vademecum sui fiori del matrimonio con alcuni consigli riassunti in 15 errori da evitare che possono rivelarsi davvero utili. Vediamoli insieme:

    Errore floreale 1: Centrotavola grandi

    Le coppie tendono sempre a volere dei centrotavola molto grandi e alti, ma è sconsigliato, intanto per il buon gusto e poi per una questione di comodità: meglio piccoli e bassi centrotavola che evitano di ostruire la vista del resto della sala e addirittura tra un commensale e l’altro, rendendo il tutto più leggero e arioso.

    Errore floreale 2: Non fidarsi del flower designer

    Perchè il lavoro riesca bene bisogna fidarsi del proprio fiorista/flower designer: gli sposi devono spiegare la loro visione e quali sono desideri e preferenze, affidandosi alle mani dell’esperto. Inoltre il consiglio è quello di essere flessibili a qualche cambiamento se necessario.

    Errore floreale 3: Non riutilizzare i fiori della cerimonia

    I fiori della cerimonia possono essere riutilizzati per il ricevimento: è un peccato infatti sprecare la bellezza di composizioni floreali lasciandole su altari e balaustre una volta finita la cerimonia. Le composizioni di corridoio e balaustre possono diventare dei centrotavola per il ricevimento, mentre quelle destinate all’altare possono essere posizionate sui tavoli da buffet.

    Errore floreale 4: Prenotare il fiorista all’ultimo momento

    Le coppie dovrebbero da subito iniziare a valutare le proposte di vari fioristi per capire quali sono le proposte di ognuno e valutare se funzionano con il budget stabilito. Parlare con più professionisti permette di farsi un’idea dei costi e scegliere quello più adegato alle proprie esigenze senza sorprese finali.

    Errore floreale 5: Rifiutare il compromesso

    Il più grosso errore che fanno di solito le spose è quello di fissarsi con un fiore specifico senza essere flessibile ai cambiamenti. Il fiorista farà di sicuro un lavoro migliore se gli vengono fornite dalla sposa sue suggestioni cromatiche e atmosfere desiderate. In questo modo il professionista può eleborare un progetto a tutto tondo

    Errore floreale 6: Escludere i fiori costosi

    Non bisogna spaventarsi per i prezzi dei fiori costosi! Se i fiori hanno un prezzo elevato c’è una motivazione valida: fiori come le orchidee o le peonie sono molto cari, ma grazie alle loro dimensioni coprono molto spazio e danno un risultato spettacolare. Si può avere un grande effetto utilizzando meno fiori, per questo conviene pensarci.

    Errore floreale 7: Non comunicare con il flower designer

    Far sapere al proprio fiorista quali sono le cose che ci piacciono e quali no, in poche parole, parlare con il proprio flower designer, è importantissimo per non avere brutte sorprese. Se possibile mostragli fotografie di fiori che amiamo o quelli che assolutamente non vogliamo vedere al nostro matrimonio, è un’ottima idea per mettere le cose in chiaro.

    Errore floreale 8: Usare un solo colore

    Molte spose cercano di trovare i fiori dello stesso colore dell’abito. Ma è un errore che renderà noioso e monotono il risultato. Una sposa vestita color lavanda circondata di fiori color lavanda, risulterà poco vivace soprattutto per le foto. Utilizzare dei colori a contrasto come un giallino-verde accostato al lavanda, darà un effetto cromatico interessante e brillante, valorizzando ambedue i colori.

    Errore floreale 9: Scegliere fiori eccessivamente profumati

    Scegliere fiori molto profumati come centrotavola suona romantico, ma non va bene perchè alcuni ospiti potrebbero essere allegici e comunque nello spazio riservato ai tavoli in cui si mangia il profumo non deve essere eccessivo perchè può dare fastidio. Si può optare per fiori più profumati per il bouquet e per le cmposizioni sull’altare

    Errore floreale 10: Non prendersi cura dei fiori

    Bisogna sempre badare ai fiori durante il matrimonio.

    : Ricordare quindi di tenere idratati i fiori, specialmente l’hydrangea che molte spose scelgono per il proprio bouquet, hanno bisogno di acqua. Senza acqua l’hydrangea dura circa tre ore.

    Errore floreale 11: Dimenticare di considerare il budget per i fiori

    Molte spose pensano che i fiori siano una parte molto importante del matrimonio, ma spesso dimenticano di includerli nel piano budget dall’inizio.E’ meglio comunicare subito al flower designer quale è il tetto di spesa a cui si vuole fare rierimento.

    Errore floreale 12: affidarsi a troppo fai da te

    Le spose che si affidano al fai da te per i fiori del matrimonio compreranno dozzine di vasi di vetro per i centrotavola che in realtà non serviranno. I fioristi ricevono spesso telefonate dalle spose che stanno attuando un progtto fai da te per i fiori del matrimonio, che cadono nel panico e nello stress. Inoltre spesso un progetto fai da te diventa molto più costoso di uno preparato dall’inizio da un professionista.

    Errore floreale 13: Ordinare i fiori troppo tardi

    I fiori arrivano spesso dall’Olanda, dal Sud America e da altri parte del mondo, quindi è difficile pensare di poter fare un ordine una settimana o due prima del matrimonio. E’ meglio prenotare i fiori circa sei settimane prima di quella del matrimonio per non avere brutte sorprese. Inoltre i fiori prenotati con anticipo costano meno.

    Errore floreale 14: Scegliere un bouquet troppo grande

    Le spose di solito pensano che il bouquet più grande sia il migliore. Non è così: il bouquet infatti deve essere della giusta misura per non coprire o nascondere troppo l’abito da sposa che è il vero protagonista del look e deve inoltre ben coordinarsi allo stile dell’abito. Inoltre perchè portare per tutto il giorno una cosa pesante e ingombrante quando si può scegliere un piccolo e leggero mazzo di fiori?

    Flower Mistake 15: Trascurare la biancheria da tavola del ricevimento

    Quello che c’è sotto al centrotavola è importante. La biancheria non deve essere solo un complemento del centrotavola, bisogna sceglierla con cura perchè completa la tavola e fa parte del progetto. Runners alle tovaglie giuste renderanno ancora più belli e protagonisti i fiori.