Fiori matrimonio: scegli quelli stabilizzati

da , il

    Fiori matrimonio: scegli quelli stabilizzati

    Nell’organizzazione del matrimonio la scelta dei fiori che andranno ad addobbare la location della cerimonia e quella del ricevimento di nozze è fondamentale. La prima regola è sicuramente che tutto sia perfettamente coordinato, eventualmente anche con il bouquet e con gli eventuali fiori che la sposa ha scelto di indossare come accessori tra i capelli. L’ultima tendenza in fatto di fiori per il matrimonio è scegliere quelli stabilizzati, vediamo cosa sono e quali sono i vantaggi.

    I fiori stabilizzati sono un accessorio che sta sempre più conquistando il favore delle spose e, oltre alle classiche rose iniziano a diffondersi anche altre varietà, che vengono utilizzate per le decorazioni del matrimonio e per il bouquet. Qual è il vantaggio? In una parola, la durata. I fiori stabilizzati, oltre a essere belli come quelli freschi, permettono di conservare a lungo ricordi unici del giorno del vostro matrimonio. Infatti, i fiori stabilizzati vengono anche impiegati per la decorazione delle bomboniere o dei centrotavola per il ricevimento di nozze.

    Il fiore stabilizzato altro non è che un fiore fresco che, dopo essere stato colto, viene trattato chimicamente con un processo che ne congela l’appassimento. Il risultato? Mantengono inalterato il loro aspetto, prolungando per un tempo lunghissimo la durata, anche ai quattro anni. I fiori stabilizzati sono ovviamente più belli di quelli artificiali, mantenendo tutto il fascino del fiore fresco. Così gli sposi possono conservare tanti ricordi del giorno del matrimonio, così come gli invitati ai quali regalare bomboniere realizzate con i fiori stabilizzati o donare loro i centrotavola floreali delle nozze.