Gli abiti da sposa più belli per seconde nozze [FOTO]

da , il

    Gli abiti da sposa più belli per le seconde nozze sono quelli corti, scivolati, lineari e formali come i tailleur. Con il numero crescente di divorzi, sono sempre di più le persone che scelgono di celebrare un secondo matrimonio, nonostante ne abbiano già uno alle spalle. In questi casi, il vestito ideale è quello che concilia l’importanza dell’occasione con la mancanza di particolari tradizioni da rispettare, le quali, invece, tendono a influenzare fortemente il primo matrimonio. Scopriamo insieme come scegliere gli abiti da sposa e quali sono i modelli da preferire per le seconde nozze.

    Abiti da sposa semplici

    Abito da sposa corto

    Per le seconde nozze, in generale si opta per abiti da sposa semplici, che sono più in linea con una cerimonia meno sfarzosa. Infatti, dopo essersi lasciati prendere la mano durante la prima cerimonia, spesso si preferisce organizzare la seconda come un matrimonio economico, dando maggiore risalto agli aspetti intimi e romantici della relazione di coppia che si è deciso di coronare. Grande libertà è concessa nella scelta del colore per l’abito da sposa di seconde nozze: non solo bianco ma anche champagne, avorio, rosa e tutte le altre tonalità pastello. Per quanto concerne i modelli, prevalgono gli abiti da sposa corti, sia più formali, con tailleur arricchiti da accessori particolari come un’originale veletta, sia più sbarazzini, con gonne formate da veli sovrapposti, asimmetriche o con ruches. I vestiti da sposa lunghi non sono vietati ma per le seconde nozze sono preferiti quelli morbidi che scendono delicatamente sul corpo, per poi aprirsi in basso come per i modelli a-line. Meglio scartare, invece, gli abiti vaporosi e ampi.

    Tessuti, applicazioni, dettagli

    Abito a monospalla

    Gli abiti da sposa seconde nozze richiedono una certa sobrietà e i tessuti che rispondono in maniera egregia a questa esigenza sono lo chiffon, la seta, il pizzo, l’organza, lo shantung. Le applicazioni preziose con perline e cristalli Swarovski in genere sono riservate a parti marginali del vestito, come lo scollo oppure il punto vita, mentre ruches e volant arricchiscono con le linee semplici degli abiti, e assicurano di non scivolare nel banale con l’eccessiva semplicità. Inoltre, le seconde nozze sono un’ottima occasione per indossare abiti in stile vintage, ispirati agli anni ’50