Infedeltà: non è vero che se si ama non si tradisce

da , il

    Infedeltà: non è vero che se si ama non si tradisce

    Secondo i risultati del sondaggio Ipsos realizzato per Gleeden.com, il primo sito specializzato in incontri extraconiugali, quasi un italiano su due ritiene che sia possibile essere innamorati del proprio partner pur concedendosi di tanto in tanto qualche scappatella. Insomma, sembra che in fatto di infedeltà coniugale e tra partner cadano alcuni dei luoghi comuni più affermati. In primis che tradire non non è un segnale inequivocabile che un amore sia finito. Il sondaggio è stato consotto a ottobre 2010 su un campione di 1.501 europei, tra cui 500 italiani.

    Il 45% degli italiani ritiene che sia possibile amare la propria o il proprio partner pur essendo infedele. La percentuale si alza al 47% quando a esprimersi sono gli uomini. E tuttavia, la percentuale delle donne che ritiene possibile amare il proprio uomo e tradirlo allo stesso tempo non si allontana molto da quella dei signori (sono il 42%). Sono questi i principali risultati del sondaggio Ipsos realizzato per Gleeden.com, il primo sito specializzato in incontri extraconiugali, che sembra sfatare ben più di un luogo comune in fatto di fedeltà, amore e tradimento.

    Il tradimento sarebbe la causa principale di separazioni e divorzi, che intanto stanno segnano un vero boom in Italia? Non sembra proprio così. Più di un italiano su quattro, rivela il sondaggio, ritiene al contrario che l’infedeltà possa arrivare a salvare il proprio matrimonio. Il 18% degli uomini del Belpaese dichiara che un tradimento può mettere un po’ di pepe nella propria vita di coppia e quindi migliorare il rapporto. Inoltre, più del 21% pensa che concedersi dei momenti di libertà contribuisca in alcuni casi a salvare la coppia.

    E a sorpresa a perdonare il tradimento non sono più solo le donne. Il 51% degli uomini italiani, più della metà, dunque, ha dichiarato di poter perdonare una scappatella alla propria compagna. Tra questi il 9% ne è assolutamente convinto e ben il 4% ha ammesso di averlo già fatto. La percentuale di perdono sale tra le donne: l’11% dichiara di aver già perdonato uno o più tradimenti da parte del proprio compagno.