Invitata a un matrimonio d’inverno? Consigli su come vestirsi [FOTO]

da , il

    Essere invitata a un matrimonio d’inverno può sembrare di primo impatto una vera seccatura. Il “cosa mi metto?” seguito da un’espressione disperata dipinta sul volto è dietro l’angolo, per questo vogliamo darvi qualche consiglio sul dress code da seguire per essere perfette e soprattutto per non farsi prendere dal panico.

    Crea il look giusto

    Abito in pizzo blu elettrico Emporio Armani

    Prima di tutto non trovate che in fondo un matrimonio, a meno che non abbia un tema particolare, sia uguale a qualsiasi altra occasione formale vi troviate ad affrontare in inverno? Un abito elegante accompagnato da un cappotto semplice e evergreen, un bel paio di décolleté chiuse in punta e sarete pronte per affrontare la giornata. Se il dubbio è quello di apparire troppo “estive” usate delle piccole accortezze come evitare i colori pastello, tipici della bella stagione e oltretutto non donano a nessuno senza abbronzatura, non rinunciare a collant e autoreggenti, sfidare il freddo e farsi venire le gambe blu non è di sicuro meglio che indossare delle 20 denari di ottima marca, tenete in macchina o in borsa un golfino o una stola che potrete sostituire al cappotto una volta arrivate al ricevimento, finalmente libere di mostrare a tutti i vostri abiti.

    Quale abito scegliere?

    Look bon ton con cappellino Emporio Armani

    Abito lungo o corto? La regola non cambia rispetto alla bella stagione, dipende sempre dall’orario della cerimonia, per il giorno meglio il corto per la sera via libera ai maxi dress. Quel che è certo è che, vista la scarsa scelta di colori chiari che si trova nei negozi in inverno, in questa stagione i colori scuri sulle invitate, nero compreso, sono più tollerati e non destano particolare stupore, un fatto che abbiamo già osservato per le invitate ai matrimoni d’autunno. Se scegliete appunto il nero abbiate l’accortezza di spezzare con accessori colorati o sparkling, oppure optate per un abito con stampe e lavorazioni particolari che riescano a rendere meno tetro l’insieme del look.

    Per chi non se la sente di mostrare le gambe e ha un rapporto conflittuale con gli abiti, l’inverno è la stagione perfetta per indossare il tailleur. Sia gonna che pantalone, in versione sciancrata femminile, oppure con un taglio smoking o tuxedo maschile i completi da donna riescono ad essere molto chic e per completare il look bastano solo una camicetta in seta, tacchi vertiginosi per slanciare la figura e una maxi pochette.

    Altri dettagli con cui arricchire i vostri look da invitata invernale sono accessori come guanti, sciarpe e cappelli. Se ne avete di vintage nell’armadio è il momento giusto per tirarli fuori, l’allure di un cappellino anni ’50 o di una stola in seta anni ’70 renderanno il vostro aspetto tres chic e il panico da “Cosa mi metto?” sara solo un lontano ricordo.