Kris Humphries su Kim Kardashian: ‘Ero solo una pedina del suo show’

da , il

    Kris Humphries su Kim Kardashian: ‘Ero solo una pedina del suo show’

    Ero solo una pedina del suo show‘ questo l’amaro commento di Kris Humphries su Kim Kardashian che ha posto fine al loro matrimonio dopo solo 72 giorni. Kris Humphries, 26enne professionista nella NBA con i New Jersey Nets ha presentato domanda di annullamento, in quanto si ritiene ‘vittima di una frode‘.

    Così riferisce Tmz, il sito di gossip più cliccato degli Usa: ‘Kris pensa di essere stato solo una pedina nel reality show di Kim, che aveva solamente bisogno di uno sposo per la sua trasmissione – ha rivelato il solito ben informato a Tmz -. E una volta finito di girare non ne ha avuto più bisogno‘.

    Per il cestista statunitense, invece, realmente innamorato della reginetta del gossip, il matrimonio era vero, tanto da coinvolgere persino il pastore della parrocchia in cui è cresciuto. Nonostante la Kardashian abbia tentato più volte di difendersi da simili accuse spiegando le ragioni del divorzio, la reazione alla richiesta di annullamento da parte dell’ex marito renderebbe assai labili le sue motivazioni: “Sentivo di essere su montagne russe troppo veolci per scendere, anche se probabilmente avrei dovuto farlo. Ma ero troppo presa dalla realizzazione e dai dettagli del reality‘.

    Humphries non è l’unico ad essere convinto che il suo matrimonio sia stata tutta una farsa, ne è convinto anche un ex dipendente della Kardashian, che ai media statunitensi ha dichiarato senza mezzi termini ‘A Kim serviva un principe azzurro per il suo reality e per promuovere qualche nuova operazione pubblicitaria‘, dichiarazione che gli è costata, per altro, una denuncia per diffamazione.

    Humphries, oltre alla richiesta di annullamento, pretende che la fedifraga Kardashian sostenga anche tutte le spese legali.