Location matrimoni invernali, qualche consiglio

da , il

    Location matrimoni invernali, qualche consiglio

    Avete deciso di dirvi di sì in pieno inverno e siete a caccia di location matrimoni invernali? Allora questo post fa proprio al caso vostro. Sebbene, la maggior parte dei matrimoni venga celebrata in primavera e in estate, l’idea di sposarsi in inverno è tra le più romantiche che una coppia possa concepire.

    Le location matrimoni invernali, infatti, possono ricreare le atmosfere da favola del freddo con elementi come il ghiaccio, la neve, le candele, il muschio per non parlare di tutto quello che è legato alla magia del Natale.

    Location matrimoni invernali per eccellenza sono rappresentate dai castelli o dalle baite di montagna. Sia che optiate per la prima, sia che per la seconda soluzione potrete accogliere i vostri ospiti in un ambiente riscaldato dal fuoco del camino, circondato da luci soffuse di candele e lanterne che renderanno l’atmosfera romantica e intima, sottolineando il tutto con aromi di incenso e muschio selvatico.

    Se invece preferite un ambiente meno rustico e più raffinato potete scegliere una villa o un palazzo storico che rappresentano sicuramente location matrimoni invernali ideali potendo arricchire l’atmosfera del vostro grande giorno con ampie sale allestite riccamente con preziosi broccati, candelabri in argento e scenografici lampadari di cristallo.

    Il fatto che sia inverno non preclude la possibilità di sposarsi all’aperto, basta allestire una tensostruttura e riscaldare l’ambiente con funghi e bracieri. Se optate per questa soluzione vi ricordo che in questo periodo dell’anno (da dicembre a febbraio) le giornate sono brevi (fa buio fra le 4 e le 5 del pomeriggio) è consigliabile, pertanto, celebrare la cerimonia in tarda mattinata, ovvero nelle ore meno fredde della giornata così che possiate festeggiare con un pranzo di nozze che si concluda nel tardo pomeriggio piuttosto che con un ricevimento serale.

    Se invece siete alla ricerca di location matrimoni invernali stravaganti potete optare per un matrimonio su una pista da sci come quelli celebrati sulla pista del Gomito all’Abetone o a Cortina, nel cuore delle Dolomiti. Se, invece, avete la possibilità o il desiderio di celebrare il vostro matrimonio all’estero di location matrimoni invernali ne troverete a bizzeffe dalle chiese di ghiaccio della Lapponia ai monasteri innevati della Moldavia.

    Qualunque sia la location prescelta, i matrimoni invernali sono bellissimi perché si vestono dei colori magici di questo periodo: bianco, argento, rosso e oro. Se Natale non è ancora arrivato potete arricchire la scenografia del vostro matrimonio con le classiche decorazioni natalizie: palline, stelle, ghirlande e naturalmente l’immancabile albero di Natale. Se invece vi sposate dopo Natale, cristalli e specchi potranno sostituire le decorazioni natalizie, anche se nulla vi impedisce anche in quel caso di utilizzare pigne e bacche rosse, rami di abete e di pino, biancospino e vischio insieme alle lucine intermittenti con le quali potrete sbizzarrirvi nella creazione di molteplici effetti.