Location matrimonio: nozze all’aperto a Torino

da , il

    Location matrimonio: nozze all’aperto a Torino

    Nel capoluogo piemontese si amplia l’elenco dei luoghi storici dove le coppie possono unirsi in matrimonio con rito civile. Il Comune ha deciso di aprire ai futuri sposi anche una location romantica e suggestiva come il Borgo Medievale del parco Valentino.

    Sposarsi all’aperto come in un film ora è realtà per i futuri sposi di Torino che possono decidere di pronunciare il fatidico sì circondati dagli alberi che si specchiano sul fiume Po. Dopo il Teatro Carignano, le Sale del Senato e delle Guardie di Palazzo Madama e la Mole Antonelliana, la nuova location scelta dal Comune di Torino è il Borgo Medievale, complesso edificato in occasione dell’esposizione universale del 1884.

    Le cerimonie, non più di due alla volta, si effettueranno un sabato al mese a maggio, giugno, luglio e settembre anche a orari non canonici, come al tramonto, e al costo di circa duemila euro. Il rito nuziale potrà essere celebrato all’aria aperta nel Giardino delle delizie, immersi nei profumi delle essenze botaniche, oppure nella raccolta Sala Baronale, al primo piano della Rocca, dove tuttavia per ragioni di spazio potranno essere ammesse soltanto 35 persone in tutto, tra sposi e invitati. Inoltre, chi volesse pranzare nella stessa splendida cornice del Valentino potrà appoggiarsi al vicino ristorante San Giorgio per il catering.