Luna di miele avventurosa in Nuova Zelanda

da , il

    Luna di miele avventurosa in Nuova Zelanda

    Rilassarsi dopo le fatiche dell’organizzazione del matrimonio è una priorità per molte coppie che devono scegliere la destinazione per la luna di miele. Ma per gli sposi che preferiscono un viaggio di nozze avventuroso la Nuova Zelanda può essere una meta ideale, dove la natura domina incontrastata e il mare è cristallino.

    Non avete ancora scelto la meta della luna di miele? Tra i consigli per scegliere la destinazione giusta, oggi vi proponiamo una terra meravigliosa, la Nuova Zelanda, una destinazione insolita per gli sposi che amano la natura e un pizzico di avventura. Lì la natura domina incontrastata, e gli sposi in viaggio di nozze potranno ammirarla in tutto il suo splendore: mare, montagne, vulcani, geyser, ghiacciai, laghi e foreste accompagneranno l’inizio della vostra vita in due.

    Il lato avventuroso della luna di miele è garantito dalle numerosissime attività all’aria aperta offerte dalla Nuova Zelanda, dalle più avventurose a quelle più rilassanti. Gli sposi in viaggio di nozze possono cimentarsi nel trekking nell’incontaminata foresta nativa, discendere i torrenti in rafting o in kayak e concedersi piacevoli bagni nelle calde piscine minerali. Per i veri sposi avventurieri è possibile anche sciare su un vulcano, volare in elicottero per raggiungere un ghiacciaio o discendere le rapide in barca.

    Il periodo migliore per visitare il paese parte da settembre, quando inizia la primavera, fino a febbraio che corrisponde alla fine dell’estate. La Nuova Zelanda è dunque il viaggio di nozze ideale per la sposa d’autunno. Il viaggio dall’Italia può durare al massimo un giorno, in base agli scali.