Luna di miele in Giordania per William e Kate

da , il

    Luna di miele in Giordania per William e Kate

    L’ultima indiscrezione relativa alle nozze ormai sempre più imminenti del principe William con Kate Middleton riguarda la loro luna di miele, che pare durerà due settimane come la licenza del principe. I futuri sposi dopo aver trascorso la prima notte di nozze in un palazzo reale di Londra dovrebbero partire per una settimana in Giordania.

    Visiteranno il sud del Paese sulle orme di Lawrence d’Arabia, le rovine archeologiche di Petra e poi Amman, dove Kate visse da piccola, per salutare il re Abdullah e la regina Rania. Secondo il Sunday Telegraph i novelli sposi non si faranno mancare nemmeno un romantico giro a lume di candela del famoso Wadi Rum.

    A differenza di quanto accade normalmente per le altre coppie reali, William e Kate hanno deciso di trascorrere la loro prima notte di nozze a Londra, o a Buckingham Palace o a Clarence House.

    Secondo la tradizione britannica, invece, gli sposi dopo le nozze si recano in Hampshire, a Broadlands, nella tenuta di Louis Mountbatten, dove hanno pernottato sia la regina Elisabetta che il principe Carlo con Lady Diana. William e Kate invece dimostrano ancora una volta di volere andare controcorrente decidendo di rimanere nella capitale, e pare che per non fare annoiare troppo gli amici con convenevoli e bonton, sarà allestita anche una discoteca, per ballare fino a tarda notte ai ritmi scatenati di Bollywood.

    La coppia reale dovrebbe partire per il viaggio di nozze, il giorno dopo 30 aprile e al ritorno, probabilmente opteranno per il classico soggiorno a Balmoral, in Scozia. Ma trattandosi della coppia più restia all’etichetta della storia siamo pronti a scommettere che potrebbe esserci qualche ulteriore deviazione o sorpresa dell’ultimo minuto!