Macchine per matrimonio, le scelte da fare secondo il galateo

da , il

    Macchine per matrimonio, le scelte da fare secondo il galateo

    La scelta dell’auto degli sposi è molto importante e dovrà essere fatta seguendo il tema dominante delle nozze, tenendo conto della stagione, dei propri personali gusti, ma anche di alcune piccole norme di stile e di bon ton. Il Galateo del matrimonio si pronuncia sia sulla scelta dell’auto che sugli addobbi floreali e dà anche qualche ‘utile’ indicazione sui costi da affrontare. Come per tutta l’organizzazione del matrimonio, anche la scelta dell’auto va fatta seguendo precise regole di stile e di bon ton. Oggi tra matrimoni originali e necessità di risparmiare spesso rispettare le formalità non è sempre il primo obiettivo.

    Una delle mode più seguite per la scelta dell’auto degli sposi è quella di prendere un’auto d’epoca, ma non necessariamente di lusso, anche una cinquecento o una macchina in stile vintage. Ma vediamo cosa dice il galateo del matrimonio su questo tema.

    - Come quasi tutto quello che riguarda l’organizzazione del matrimonio anche qui è considerato di cattivo gusto scegliere un’automobile molto grande in particolare se la casa della sposa o il luogo della cerimonia si trovano in una strada stretta o molto trafficata;

    - Il costo per l’affitto dell’auto dovrebbe essere a carico della sposa;

    - L’auto non dovrebbe essere a due posti, la sposa all’arrivo dovrebbe sedere sul sedile posteriore, l’auto a due posti può essere utilizzata solo all’uscita dalla Chiesa;

    - Non bisogna esagerare con gli addobbi sulla macchina, un elegante nastro bianco può bastare;

    - A guidare l’auto sarà un estraneo alla coppia, o un autista o un parente degli sposi;

    - Il posto accanto al guidatore non dovrà essere occupato da nessuno;

    - Quando la sposa entrerà nell’auto dovrà essere l’autista ad aprirle la portiera, il padre salirà dopo la sposa;

    - I fiori per decorare la macchina andranno messi sul pianale tra lo schienale posteriore e il lunotto;

    - La sposa scenderà dall’auto in più vicino possibile alla Chiesa;

    - Sul luogo della cerimonia il primo a scendere sarà l’autista che aprirà la portiera al padre che a sua volta farà lo stesso per la sposa.