Come deve vestirsi la mamma della sposa: galateo di abbigliamento

da , il

    Come deve vestirsi la mamma della sposa: galateo di abbigliamento

    Come deve vestirsi la mamma della sposa? Il galateo prescrive che esattamente come le altre invitate deve evitare il bianco, colore riservato esclusivamente alla sposa (almeno un tempo, ora non è detto), e il nero, riservato a circostanze luttuose. E poi?

    Il look della mamma della sposa può essere ispirato a quello di una celebre mamma della sposa che abbiamo potuto ammirare di recente, vale a dire Carole Middleton, mamma di Kate, futura regina di Inghilterra. La mamma di Kate, per l’occasione, ha scelto un tailleur sobrio nei toni dell’azzurro chiaro.

    Look azzeccato perché la mamma della sposa secondo il galateo deve essere anzitutto sobria, misurata, non ridondante nell’abito così come nella scelta degli accessori da abbinare e nel trucco. Ma procediamo con ordine, a partire dal vestito.

    Abbiamo già detto che bianco e nero sono colori da evitare. Veniamo al modello: lungo o corto? Dipende da quando viene celebrato il matrimonio. Non è escluso che una figura importante come quella della mamma della sposa possa indossare un abito lungo, ma solo per il ricevimento e solo se si tratta di un ricevimento serale, durante il giorno per la mamma della sposa il galateo non contempla né il lungo né il nero.

    Per la mamma della sposa il galateo suggerisce tonalità pastello, soprattutto se si tratta di un matrimonio celebrato in primavera o in estate. Se la cerimonia verrà celebrata di mattina un classico intramontabile è rappresentato da un tailleur giacca pantalone dal taglio giovanile o in alternativa un tubino al ginocchio.

    Per la mamma della sposa il galateo, inoltre, prevede il cappello, che può essere indossato anche dalla mamma dello sposo e dalle testimoni. Ovviamente non si tratta di una prescrizione tassativa, si può scegliere se indossarlo o no, anzi la cosa più importante è indossarlo solo se ci si sente a proprio agio e non si rischia di apparire goffe.

    Per le scarpe della mamma della sposa il galateo non fornisce indicazioni troppo precise e non esistono particolari divieti. Persino il sandalo, un tempo bandito dai matrimoni perché considerato poco elegante può essere indossato, in estate senza calze, in primavera con le calze. Il mio consiglio è quello di evitare tacchi troppo alti, poco datti alle suocere. Meglio optare per un tacco medio che regali un certo comfort in una giornata che di sicuro sarà impegnativa. Per la borsa suggerisco una pochette sbarazzina che sdrammatizzi il ruolo di primo piano che la mamma della sposa si trova a ricoprire quel giorno.

    La mamma della sposa dovrebbe avere particolare attenzione per gli accessori: soprattutto orecchini e girocollo. Le perle sono molto eleganti e particolarmente adatte all’occasione.

    Sul make up c’è una regola unica: evitare gli eccessi. Si può apparire raffinate ed eleganti anche con un trucco leggero, se la mamma della sposa è un tipo acqua e sapone, meglio optare per un make up naturale, se al contrario è avvezza al trucco si può pensare di osare qualcosa in più, ma sempre senza strafare.