Matrimoni gay in Spagna, il boom prima delle elezioni

da , il

    Matrimoni gay in Spagna, il boom prima delle elezioni

    In queste ultime settimane si sono moltiplicati esponenzialmente i matrimoni gay in Spagna. Il motivo? Presto detto: mancano solo due mesi alle elezioni politiche, seguite alle dimissioni dell’attuale premier, il socialista Zapatero, a causa della crisi.

    Le coppie gay vivono nel terrore che il nuovo governo, che presumibilmente cambierà colore politico con un’affermazione del Pp, possa modificare se non abolire del tutto la legge che permette alle persone dello stesso sesso di sposarsi.

    Grazie alla legge approvata dal primo governo Zapatero, infatti, da circa 6 anni i matrimoni gay in Spagna sono legalmente validi e le coppie omosessuali possono godere degli stessi diritti di quelle eterosessuali. Tutto ciò ha rappresento un enorme salto in avanti rispetto al passato recente spagnolo, ma anche rispetto al presente di alcuni paesi occidentali – tra cui anche l’Italia – dove nemmeno le unioni civili etero, prima che omosessuali sono regolamentate.

    Quando la legge sui matrimoni gay in Spagna fu approvata, nel 2005, il Pp non solo aveva votato contro, ma aveva manifestato tutto il proprio dissenso partecipando alle manifestazioni di protesta fino alla presentazione di un ricorso presso la Corte Costituzionale che però, a distanza di sei anni, non si è ancoa pronunciata.

    Il candidato premier dei popolari, Mariano Rajoy, in più di un’occasione ha fatto sapere di non condividere l’uso della parola ‘matrimonio‘ riferendosi alle coppie omosessuali, ma almeno in un primo momento aveva assicurato la volontà di volersi rimettere alla decisione della Corte Costituzionale, qualche mese fa, invece l’inversione di rotta e l’annuncio di voler modificare la legge.

    Come finirà non è dato saperlo, intanto continua la corsa delle coppie omosessuali al Registro Civil del municipio spagnolo di residenza per unirsi in matrimonio, di questi tempi si sa, un diritto acquisito non è un diritto acquisito per sempre!