Matrimonio a Catania: due nuove location suggestive

da , il

    Matrimonio a Catania: due nuove location suggestive

    Da oggi, celebrare il matrimonio a Catania significa disporre di due nuove location tra cui scegliere: Castello Ursino e Palazzo Platamone, due luoghi davvero suggestivi dove giurarsi amore eterno che il Comune ha deciso di aprire agli sposi. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di regolamentare la possibilità di celebrare le nozze civili alla Corte del Castello Ursino o all’interno del convento benedettino di San Placido che nel Quattrocento era la residenza della nobile famiglia catanese dei Platamone.

    Quando si organizza il matrimonio, una delle prime scelte, ma anche delle più ardue, è la scelta della location giusta che farà da cornice a un giorno così importante. Da oggi, gli sposi siciliani, e non solo, hanno due chance in più, due nuove location suggestive: Castello Ursino e Palazzo Platamone, dove è diventato possibile celebrare il matrimonio civile grazie alla decisione del Comune etneo.

    Si tratta di due prestigiosi monumenti dove gli sposi potranno giurarsi amore eterno nel periodo compreso tra il 1° maggio il 30 settembre, il periodo ideale per le nozze e solitamente preferito dalle coppie. L’idea vi piace, ecco allora i costi per organizzare le nozze in queste suggestive location: Corte del Castello Ursino 600 euro; Sala Refettorio dell’ex convento di San Placido/Palazzo Platamone 400 euro e Sala Auditorium 500 euro. Non resta che scegliere!