Matrimonio a Verona e prima notte a Montecchio, come Giulietta e Romeo

da , il

    Matrimonio a Verona e prima notte a Montecchio, come Giulietta e Romeo

    Ormai da qualche anno il Comune di Verona offre ai futuri sposi la possibilità di celebrare i matrimoni civili nella casa di Giulietta e Romeo. Una location per nozze davvero romantiche, alla quale si potrebbe aggiungere l’opportunità di trascorrere la prima notte di nozze in una camera allestita nella torre del castello di Montecchio, casa di Giulietta, per un matrimonio davvero suggestivo ed emozionante.

    Dirsi di sì e giurarsi amore eterno sotto il balcone di Giulietta, a Verona, è una location di matrimonio scelta ormai da moltissimi sposi non soltanto italiani, ma provenienti da ogni parte del mondo. Tra tutte le location di matrimonio questa è infatti una delle più suggestive e romantiche. La novità è invece il progetto lanciato dal sindaco della vicina Montecchio, che vuole aprire agli sposi le porte della casa di Giulietta, dove trascorrere la prima notte di nozze in una romantica stanza nella torre del castello di Bellaguardia.

    Il risultato sarebbe un matrimonio davvero da favola per gli sposi, che potrebbero assaporare l’atmosfera della storia d’amore degli amanti shakespeariani più famosi del mondo. Per ora è soltanto un’idea ma che l’amministrazione comunale si impegnerà a vedere realizzata. Sul torrione della rocca c’è infatti una piccola stanzetta a cui si accede dall’esterno solo tramite una scala ma che un domani, eseguiti dei lavori strutturali e con la costruzione di un piccolo ponte levatoio, potrebbe ospitare i novelli sposi provenienti da tutto il mondo. Chissà se, attorniati da un’atmosfera così romantica, tra gli sposi vincerà comunque la stanchezza la prima notte di nozze?