Matrimonio catering o banqueting, ma che differenza c’è?

da , il

    Matrimonio catering o banqueting, ma che differenza c’è?

    Se siete alla presa con al scelta del cibo da offrire al ricevimento di nozze, nel caso il classico ristorante sia già stato scartato, prima ancora di decidere cosa offrire ai vostri ospiti è bene capire se desiderate il catering o il banqueting: ma che differenza c’è tra i due servizi? Il banqueting si occupa di organizzare tutta la parte dei festeggiamenti, mentre il catering si occupa esclusivamente della fornitura alimentare. La terza alternativa da prendere in considerazione è il banchetto dove la location è già inclusa, servizi a volte offerti da ville e altri ambienti particolari.

    Sostanzialmente il servizio di banqueting per il matrimonio include anche il catering, il menù e il fornitore, una soluzione davvero significativa per chi è terrorizzato dal totale fai da te. Banqueting è un termine di origine anglosassone che in italiano potremmo tradurre con banchettare, ovvero partecipare a un banchetto. In sintesi chi desidera non solo il catering ma anche l’organizzazione dell’intero banchetto, quindi con camerieri e altro deve richiedere il banqueting.

    Dopo aver scelto la location matrimonio, come una villa, una dimora d’epoca o un castello, ci si rivolge a chi organizza banqueting e assieme si sceglie il catering, budget e numero di invitati sono le prime variabili da considerare.

    Il termine Catering deriva dalla lingua inglese, to cater, che significa provvedere al cibo. Ma come scegliere?

    Il primo punto da valutare nella scelta del catering è la cucina espressa, decisamente un servizio superiore al pre cotto, e l’offerta di prodotti di stagione, il catering non offre più moltissime portate, quindi per vostra fortuna il numero dei piatti si è ridotto, ma, di contro, non deve mai finire nulla. Davvero di cattivo gusto terminare una pietanza e lasciare a bocca asciutta alcuni ospiti. Altro punto di fondamentale importanza, anche per il budget, la scelta del vino per ogni portata.

    Un banchetto di nozze deve sempre essere in linea con lo stile di tutta la cerimonia, mai troppo sfarzoso, ma nemmeno troppo semplice. Il primo passo da tenere in considerazione per organizzare al meglio il banchetto è quello di considerare alcuni fattori tra cui il numero degli invitati, il tipo di invitati, giovani, anziani, bambini, la distanza dal luogo della cerimonia, data e ora del matrimonio.